Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto
Primo piano
Castel Frentano: l'antica fornace Crocetta venduta dopo 31 anni
be075ba1-2b74-48d3-b1f3-a34a9f44a083%281%29.jpg
Un luogo della memoria castellina, abbandonata da decenni, e che grazie all'impegno del sindaco Gabriele D'Angelo potrà finalmente riavere nuova vita
Guarda tutti i servizi

Questa mattina a Pescasseroli, presso la sede del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise il Comandante della Regione Carabinieri Forestale “Abruzzo e Molise”, Generale B. Ciro Lungo, alla presenza del Presidente dell’Ente, Antonio Carrara, e del Direttore del Parco Nazionale della Majella, Oremo Di Nino, ha sottoscritto il disciplinare di partecipazione alla Rete di Monitoraggio dell’orso bruno marsicano delle Regioni Abruzzo e Molise.

Si tratta di un passaggio importante, che formalizza la partecipazione dei Carabinieri Forestali alla rete di monitoraggio costituita nelle due Regioni e consente di avere una copertura del territorio capillare, anche  nei territori fuori dalle aree protette.

L’istituzione della Rete di Monitoraggio per l’Abruzzo e il Molise (RMAM) ha lo scopo di attuare un monitoraggio di base attraverso la raccolta di dati affidabili, robusti e confrontabili a livello spazio-temporale per colmare le lacune attualmente esistenti riguardo la presenza e…

"Alla Sasi l'iter procedurale della selezione per il reperimento di personale, va avanti e si concluderà a breve con la pubblicazione della graduatoria da parte della commissione". Sono chiare e precise le parole del presidente della società Gianfranco Basterebbe che intende solo far luce sul procedimento in corso, in considerazione del decreto attuativo.

Nessun intento polemico e nemmeno l'esigenza di rispondere ad attacchi che continua a ritenere pretestuosi e strumentali (le pesanti dichiarazioni del consigliere regionale Mauro Febbo e del parlamentare Fabrizio Di Stefano che hanno chiesto la sospensione ndr). Basterebbe vuole soltanto evitare che si creino equivoci ed ambiguità in merito a una situazione che è si complessa ma sta andando avanti nel rispetto della legge.

“La selezione non è inficiata dal decreto attuativo, il problema si porrà al momento del contratto di assunzione – spiega il presidente della Sasi – potremmo procedere all'assunzione a tempo determinato ma…

Il giudice sportivo in merito alla gara fra Athletic Lanciano e Atletico Cupello, ha comminato la sconfitta a tavolino per 3 – 0 a carico della società Cupellese, inoltre ha ordinato la penalizzazione in classifica di 1 punto per non essersi presentata alla gara. La società dell’Atletico Cupello è stata multata di € 300,00 per non essersi presentata per la seconda volta, inoltre dovrà risarcire l’Athletic Lanciano la somma di € 105,00 quale mancato incasso. Il giudice sportivo, preso atto della comunicazione del ritiro immediato dal campionato, ha deliberato l’esclusione dell’Atletico Cupello dal campionato del girone B di prima categoria ed ha comminato l’ammenda di € 1500.00

In merito alla gara fra Virtus Ortona e Lanciano Calcio 1920, la società lancianese è stata multata di € 400,00 in quanto i propri tifosi al termine della gara hanno lanciato due fumogeni all’interno del terreno di gioco arrecando danno al manto erboso sintetico, e a risarcire il danno qualora richiesto e/o…

“Lanciano e tutto il territorio frentano non possono farsi sfuggire l’occasione di presentare, alle prossime elezioni politiche, un candidato forte e credibile che sintetizzi le esigenze di tutto il comprensorio. Per questo sollecitiamo le forze politiche cittadine, ed in particolar modo la nostra coalizione, con la quale condividiamo ormai da 7 anni il governo del nostro Comune, a trovare subito la quadra su un candidato locale”.

Progetto Lanciano, la formazione civica fondata dal compianto Pino Valente ed ora coordinata da  Daniele Pagano, lancia un assist alla politica locale in vista delle prossime elezioni politiche del 4 marzo.

“Siamo a poco più di un mese dall’appuntamento alle urne – sottolinea Pagano – ed è diventata non più rinviabile la scelta dei candidati; non è pensabile che, ancora una volta, Lanciano non esprima un nome locale eleggibile per le elezioni politiche sulla base di ‘logiche’ che non ci appartengono. Il nostro interesse, comprensibilmente, è rivolto…

Il presidente dell’Atletico Cupello Antonio Minicucci in un comunicato ha ufficializzato il ritiro della sua squadra dal campionato di prima categoria girone B, quindi dopo le rinunce alla disputa degli incontri con il Tre Ville e Athletic Lanciano è arrivata la conferma alla voce che circolava già da tempo, infatti gran parte dei calciatori della rosa erano stai ceduti nel corso del recente calcio mercato. La compagine del Cupello all’inizio del campionato era data come una delle formazioni che ambivano ai primi posti della classifica, e il Lanciano Calcio vinse per 1 – 0 in trasferta faticando contro l’ottima formazione guidata da mister Carbonetti.

Cosa accadrà adesso? Avendo ritirato la squadra dopo il girone di andata, saranno fatti salvi tutti gli incontri disputati, mentre per il girone di ritorno verranno assegnati 3 – 0 a tavolino; il girone quindi passa da 15 a 14 squadre e le compagini osserveranno due turni di riposo, inoltre l’Atletico Cupello sarà collocato all’ultimo…