Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto
Primo piano
Degrado: fra sporcizia e parcheggi selvaggi c' è chi fa finta di non essere di Lanciano per vergogna
d852e33d-ebf1-456d-9410-df1df5713d6c%281%29.jpg
La rubrica "La Tua Voce Conta" inizia a raccogliere le segnalazioni dei cittadini e il quadro che ne viene fuori è desolante
Guarda tutti i servizi

Si è svolto questa mattina  il congresso di circolo del Pd di Lanciano per l'elezione del segretario e del direttivo, del segretario provinciale e dei membri di Lanciano all'assemblea provinciale. Alla presenza di tanti iscritti, della compagine Pd al Consiglio Comunale, del gruppo Progetto Lanciano e altri gruppi della maggioranza, e' stata rieletta per acclamazione Rosetta Madonna e il direttivo del partito. Il PD di Lanciano ha sempre coltivato il valore dell'unita', dichiara la Madonna, attraverso una sintesi costruttiva tra  sensibilita'diverse dando un'immagine limpida e coesa di partito.

Continueremo a lavorare sulle tematiche locali e su un rapporto costruttivo con i nostri amministratori a cui chiediamo contezza non solo al momento dell'approvazione ma anche a quello delle scelte. Cercheremo di guardare anche i grandi temi, anche attraverso la costruzione di un campo largo di confronto, mettendo in gioco tre questioni: sicurezza ed accoglienza, precariato e lavoro,…

Cosa perderebbe, in termini pratici, il territorio se i nostri tribunali chiudessero? Era questo l’importante tema della tavola rotonda di questa mattina a Lanciano (leggi quì ).

Un appuntamento imperdibile  organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili (ODCEC) di Lanciano, in collaborazione con l’Ordine degli Avvocati di Lanciano. Presenze illustri, fra tutte quella del sottosegretario alla Giustizia Federica Chiavaroli, ma una assenza si è fatta pesante e a farlo notare in una nota stampa è il capogruppo di Libertà in azione Tonia Paolucci che in una nota stampa di, con parole chiare di come l’argomneto forse non interessa al primo cittadino e presidente della provincia di Chieti Mario Pupillo.

“Evidentemente la salvaguardia del nostro tribunale- scrive la Paolucci- non è un tema abbastanza importante per il sindaco di Lanciano Mario Pupillo, che ancora una volta si è sottratto al confronto con il territorio e ha preferito partecipare a un convegno…

Sabato 21 Ottobre alle ore 9:00 presso il Polo Museale Santo Spirito di Lanciano si terrà il convegno “Il web a servizio dell’Uomo e non l’Uomo a servizio del web" promosso dalla Caritas Diocesana dell'Arcidiocesi di Lanciano-Ortona, in collaborazione con l'Associazione Joomla! Abruzzo e con il patrocinio del Comune di Lanciano.

La Caritas Diocesana, nell’ambito del progetto socio-culturale “I Giorni dell’Otium”, inserendosi nel festival nazionale sull’alfabetizzazione digitale per cittadini e imprese “DIGITALmeet” e pensando all'attuale contesto sociale in cui la digitalizzazione e il web predominano su ogni aspetto della vita quotidiana, lavorativa e privata, promuove questa giornata come un momento di riflessione sulle nuove tecnologie digitali per il lavoro e la comunicazione.

Interverranno Dott. Walter Nanni, Sociologo e responsabile dell'Ufficio Studi di Caritas Italiana; Alessandro Germano, Presidente dell'Associazione Joomla! Abruzzo e Internet e Social media…

La violenza sulle donne è una delle più estese violazioni dei diritti umani, secondo la Convenzione di Instabul del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica, dicembre 2013. E' un fenomeno trasversale ai vari Paesi e gruppi sociali e che assume proprie specificità a seconda del contesto sociale e culturale in cui si manifesta, che è dovere di ogni Comunità contrastare e prevenire. Per questa ragione l'Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Lanciano ha avviato questo pomeriggio i lavori per l’istituzione della Rete Antiviolenza nella città di Lanciano. L’evento rientra in una serie di interventi, attivati dall’Amministrazione nel 2017, diretti a contrastare il fenomeno della violenza di genere e ad istituire una collaborazione fattiva tra le istituzioni che intercettano il fenomeno affinché vengano promosse e realizzate azioni più incisive nel contesto cittadino e territoriale.

Nel corso…

Quartiere Civitanova, ai confini con la Sacca ore 9,45 circa. Una sirena non smette di suonare, ci si affaccia in strada e si nota mezzo di soccorso del 118  bloccato dalle auto in sosta.

Sono tre i mezzi che si vedono dalla foto, che un nostro lettore ci ha mandato,  tutte le autovetture sono parcheggiate a ridosso dei paletti posizionati dal comune per impedire la sosta. Ma da queste parti, raccontano i residenti, ognuno fa come gli pare. Li hanno tagliati, spostati ed alcuni ci hanno addirittura messo dei lucchetti che aprono e chiudono a piacimento creandosi cosi di fatto un bel posto auto privato.

Nessuno dice nulla, incalza un residente, ma questa mattina con un mezzo di soccorso bloccato si è davvero toccato il fondo. Almeno 15 minuti, interminabili, non hanno permesso ad un malato di raggiungere il pronto soccorso e il proprietario dell’auto quando è arrivato sul posto ha anche detto: “tutta questa fretta avete?”

Di situazione ai limiti della legalità tutto il…