Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto
Primo piano
Rapina con i ladri che fuggono fra i bambini del paese a Torino di Sangro
2817616_03323c_767x409.jpg
I Carabinieri, per proteggere i piccoli, hanno preferito desistere dall'inseguimento. Bottino abbandonato in strada
Guarda tutti i servizi

Nel giorno dell'inaugurazione dei cantieri di quella che diventerà con ogni probabilità una delle più belle piste ciclabili d'Italia, la Via Verde della Costa Frentana dei Trabocchi, e all'indomani della firma del contratto con la ditta che realizzerà il nuovo monumentale Corso Trento e Trieste di Lanciano, possiamo comprendere lo smarrimento e la tristezza in cui è sprofondata la minoranza consiliare di centrodestra. L'assenza di proposte valide per la Comunità e il tentativo strenuo di dirottare l'attenzione sul chiacchiericcio e il pettegolezzo natalizio mette invece in luce solo l'ormai manifesta incapacità del centrodestra di dare il proprio contributo alla causa comune.

La minoranza unita e compatta come mai prima d'ora invece di parlare di alberi natalizi e di fantasticare a giorni alterni sulle dimissioni di assessori che godono e continuano a godere della nostra totale fiducia, dovrebbe spiegare ai ragazzi diversamente abili assistiti dai Centri Diurno, alle famiglie con…

E dopo la bagarre scoppiata ieri a margine della conferenza stampa del gruppo di minoranza in consiglio comunale circa l’ormai “famigerato” albero senziente di piazza plebiscito, Arena 7 l’associazione vincitrice del bando risponde, e, per la prima volta dall’accensione dell’istallazione, dice la sua.

Per correttezza abbiamo deciso di riportare fedelmente il comunicato dell’associazione e del suo presidente Luca di Francescantonio.

“Le recenti esternazioni del Consigliere Tonia Paolucci e di altri componenti dell’Opposizione del Consiglio Comunale lancianese, in riferimento all’installazione artistica “Lignum Verba”, rendono necessarie delle precisazioni da parte dell’Associazione Culturale Arena7, risultata vincitrice del bando concorso del Comune di Lanciano per la realizzazione di un “Albero di Natale Ecosostenibile”. Con il predetto bando l’amministrazione comunale richiedeva proposte che soddisfacessero criteri di “ricerca artistica e tecnologica a basso impatto ambientale,…

 

Ernesto Valerio, l'imprenditore 34enne di Lanciano ma da anni residente al nord, prima a Trento ed ora a Mantova dove è titolare di un’agenzia di comunicazione e dirigente di calcio della Governolese, scomparso da casa lunedì 11 dicembre,  è tornato nella notte a Mantova. Da quanto scrive la Gazzettaa di Mantova in questo momento si trova al comando provinciale dei carabinieri di via Chiassi.

Lo spiraglio di poterllo finalmente riabbracciare si era aperto venerdì, e poi nella serata di ieri quando la notizia si è concretizzata. Ernesto ha chiamato un amico di famiglia di Lanciano.

Nella serata il papà Augusto ha riportato il figlio a casa.

Da Mantova si era allontanato senza avvertire la moglie. La denuncia era partita immediatamente e all’inizio si era temuto che Valerio si fosse allontanato a bordo della sua Jeep che invece è stata ritrovata vicino casa. Dalle immagini delle telecamere, era stata la stessa Giulia a raccontarlo alla trasmissione Chi L’ha visto mercoledì…

Conferenza stampa, definita dagli stessi soggetti che l’hanno convocata, “imbarazzante”, per il tema principale trattato. L’ormai famigerato albero Senziete che da ormai 10 giorni tiene banco in città.

I sottoscritti consiglieri di opposizione,  Graziella Di Campli, Angelo Palmieri, Paolo Bomba, Antonio Di Naccio, Errico D'Amico, Riccardo DiNola, Gabriele Di Bucchianico, Tonia Paolucci  e Roberto Gargarella, si legge nella nota stampa,  non si sarebbero mai aspettati di dover indire una conferenza stampa, nel 2017, per rendere pubbliche le forti e profonde critiche della cittadinanza in relazione all'organizzazione delle festività natalizie da parte della Maggioranza di Governo.

Dall'analisi approfondita degli atti relativi sembra infatti che  all'affidamento tramite " Manifestazione di interesse per la realizzazione  di un Albero di Natale Ecosostenibile in piazza Plebiscito", per le festività natalizie, abbiamo rilevato la non rispondenza dell'opera realizzata alla proposta…

Alcune variazioni di bilancio per complessivi 149 mila euro e l’adeguamento del Piano di emergenza comunale. Questi gli argomenti principali del Consiglio comunale straordinario che si è tenuto ieri sera ad Atessa. Le variazioni al bilancio di previsione 2017-2019, già previste da una deliberazione di Giunta del 29 novembre scorso, sono state principalmente dovute – come hanno spiegato prima l’assessore al ramo Federica Cinalli e poi il sindaco Giulio Borrelli – alle attività di manutenzione in atto, compresa la riparazione di mezzi comunali che erano stati dimenticati e abbandonati e necessari allo svolgimento di lavori di ripristino e pronto intervento. Inoltre le modifiche al bilancio servono per lo svolgimento di attività culturali dato che la scorsa amministrazione, com’è stato puntualizzato in aula, prima delle elezioni ha speso più di quanto dovesse, lasciando “uno scoperto di cassa record”. Questo primo argomento è stato approvato a maggioranza.

Altra questione il Piano di…