Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto
Primo piano
Il Lanciano Calcio torna alla vittoria e allunga il distacco in classifica
IMG_5878.jpg
Netta reazione alla sconfitta di Ortona con un 4 a 0 che non lascia scampo agli avversari
Guarda tutti i servizi

Il presidente dell’Atletico Cupello Antonio Minicucci in un comunicato ha ufficializzato il ritiro della sua squadra dal campionato di prima categoria girone B, quindi dopo le rinunce alla disputa degli incontri con il Tre Ville e Athletic Lanciano è arrivata la conferma alla voce che circolava già da tempo, infatti gran parte dei calciatori della rosa erano stai ceduti nel corso del recente calcio mercato. La compagine del Cupello all’inizio del campionato era data come una delle formazioni che ambivano ai primi posti della classifica, e il Lanciano Calcio vinse per 1 – 0 in trasferta faticando contro l’ottima formazione guidata da mister Carbonetti.

Cosa accadrà adesso? Avendo ritirato la squadra dopo il girone di andata, saranno fatti salvi tutti gli incontri disputati, mentre per il girone di ritorno verranno assegnati 3 – 0 a tavolino; il girone quindi passa da 15 a 14 squadre e le compagini osserveranno due turni di riposo, inoltre l’Atletico Cupello sarà collocato all’ultimo…

Il Partito Democratico di Lanciano, si legge nella nota stampa del suo segretario cittadino Rosetta Madonna,  per i significativi risultati politico-amministrativi  ottenuti in questi anni, rivendica un ruolo importante nella scelta dei candidati alle prossime elezioni politiche.

Il partito, continua la professoressa Madonna, chiede ai gruppi dirigenti provinciali, regionali e nazionali che la scelta dei  candidati avvenga avvalendosi del giudizio dei gruppi dirigenti locali e che corrisponda a due prioritarie esigenze che sono quella di comporre liste i cui candidati abbiano competenze che siano indispensabili per governare il Paese e che, soprattutto,  rappresentino il territorio attraverso una sostanziale identificazione con il potenziale elettorato e che abbiano un rapporto positivo e costruttivo con le Amministrazioni locali, il mondo del lavoro, le diverse aree sociali, le associazioni.

Il PD di  Lanciano chiede un proprio candidato in posizione utile grazie anche alle…

Come in occasione di altre elezioni, anche per le Politiche che si terranno il  prossimo 4 marzo, l’Amministrazione Comunale di Fossacesia, nel corso della Giunta di ieri, ha confermato che la nomina degli scrutatori debba essere fatta fra tutti gli iscritti all’Albo Generale, purchè disoccupati ed inoccupati . Anche questa volta, infatti, la linea politica indicata dall’esecutivo alla Commissione Elettorale che si riunirà la prossima settimana per approvare l’indirizzo fornito vuole privilegiare nella scelta le categorie più deboli o comunque coloro che sono privi di reddito. “Anche in occasione delle prossime elezioni politiche abbiamo deciso di confermare la scelta di favorire le persone che purtroppo, per il loro stato di disoccupazione, inoccupazione, non percepiscono reddito – dichiara Enrico Di Giuseppantonio, Sindaco di Fossacesia”. Come spiegato dal primo cittadino anche in occasione delle precedenti votazioni, la legge vigente infatti prevede che gli scrutatori siano scelti…

In un comunicato della della RSA Uilm Sevel si denuncia quanto per i dipendenti della Sevel e delle fabbriche dell'area industriale della Val di Sangro, la storica strada provinciale 119 è diventata una mulattiera abbandonata.

Crepe, avvallamenti, buche, frammenti di asfalto sparsi sulla strada senza dimenticare il grave rischio dei cinghiali, così si presenta la SP 119, una delle principali arterie di accesso all'area industriale più importante della Regione Abruzzo.

Il grave dissesto stradale della SP 119 e il disinteresse istituzionale, creano gravi preoccupazioni per la Salute e la Sicurezza dei Lavoratori che quotidianamente vi transitano.

La strada provinciale 119 è sempre più spesso preferita alla Fondo Valle Sangro da camion e bisarche, i quali per accorciare tempi e percorso, creano ulteriori disagi agli automobilisti e peggiorano la già compromessa condizione del fondo stradale. Inoltre, questa “mulattiera” è diventata impercorribile per moto e bici costrette a…

"Sono dati da disastro ambientale" così Forum H2O, Nuovo Senso Civico e Stazione Ornitologica Abruzzese commentano i dati contenuti in due rapporti sulla depurazione inseriti un mese fa sul sito dell'ARTA.

Si tratta di report riassuntivi sui controlli effettuati sugli agglomerati con oltre i 2.000 abitanti equivalenti per l'intero 2016 e per il primo semestre 2017.

L'Abruzzo teoricamente tratta la quasi totalità del carico complessivo degli scarichi visto che solo il 3,6% non riceve trattamento. Il problema è che quando arrivano agli impianti spesso ricevono un trattamento inefficace.

Nel 2016 sono stati svolti 578 controlli, di cui quasi la metà (244) nella provincia di Teramo, che hanno riguardato il 73% dei 207 impianti censiti, pari al 96,5% del refluo. Complessivamente il 27% dei controlli ha rilevato superamenti dei limiti tabellari (AQ 24%; CH 40%, PE: 30%, TE:21%). Poiché alcuni impianti sono stati controllati più volte, il dato clamoroso è quello relativo agli…

  • Pagina 2