Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto
Primo piano
Il mondo politico e civile preoccupato per la deriva dell'estate Musicale frentana
42BB5BD7-2778-4AB6-A3AF-DA79F0457FD2.jpeg
Nicola Tantimonaco: "mentre la città parla di alberi l'EMF sta morendo nell'indifferenza generale. Il sindaco di Fossacesia: "
Guarda tutti i servizi

Il Popolo della Famiglia presenta oggi alla stampa il suo candidato Presidente alle prossime elezioni regionali del 10 febbraio 2019: il candidato è Fabrizio Di Stefano, farmacista, docente presso la facoltà di Medicina e Chirurgia  dell'Università di Chieti, Consigliere Regionale, e Parlamentare di Forza Italia  nelle due scorse legislature. 

L'evento si terrà a Pescara alle 12, presso l'Hotel Pescara, Piazza Duca D'Aosta , e sarà presieduto, oltre che dal candidato Presidente, dal Coordinatore Nazionale del Popolo della Famiglia, Mirko De Carli, che presenterà i candidati del movimento nelle quattro province abruzzesi, e darà il via alla raccolta delle firme  per la presentazione della lista, e per la proposta popolare di legge del Reddito di Maternità.
 

Il prossimo 1° dicembre, Fossacesia celebrerà due importanti eventi presso il Parco di viale San Giovanni in Venere: l’intitolazione dell’area verde allo statista Aldo Moro, e la Festa dell’Albero. “Abbiamo pensato di dedicare il Parco a un uomo politico di grande spessore - dice il Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio -. Sono passati ben 40 anni da quel 9 maggio 1978 quando il corpo di Moro venne trovato nel bagagliaio di una Renault 4 rossa, in via Caetani, a Roma, dopo 55 giorni di prigionia, ostaggio delle Brigate Rosse. Giorni in cui l’Italia intera visse momenti difficili, delicati. Un sacrificio quello di Moro, allora Presidente della Democrazia Cristiana, che ancora oggi rimane uno dei punti più tragici e oscuri della storia del nostro Paese. Una morte che cambiò profondamente l’Italia. Dedicare un luogo di svago dedicato ai bambini, alle famiglie, ha il significato di tramandare nel futuro il ricordo non solo dell’uomo politico e dello statista, ma anche del…

Come d'incanto, si rianimerà, il prossimo 2 dicembre, nel centro storico di Treglio (Ch), “Il Borgo dei folletti”. L'iniziativa, promossa dall'associazione culturale “Treglio affresco” in collaborazione con il Comune, è giunta alla quarta edizione. “Laboratori didattici, stand gastronomici, la Ruota della fortuna, fiabe animate, il truccabimbi, la possibilità di scattare foto con Babbo Natale, spettacoli itineranti, esibizioni musicali e il classico mercatino, con oltre 30 stand di artigiani ed hobbisti. Sono tante e più numerose le proposte rispetto agli altri anni – spiega Antonella D'Addario, presidente di “Treglio affesco” -. Il tutto respirando... il Natale che si avvicina”. “Un appuntamento – aggiunge il sindaco Massimiliano Berghella – che richiama soprattutto i bimbi, che s'immergono nella magia delle favole e delle tradizionali feste di dicembre. Un evento per le famiglie, che possono anche fare acquisti, curiosando tra creazioni fatte a mano, e degustare prodotti tipici.…

I donatori attivi di sangue potranno recarsi nei prossimi giorni negli ambulatori vaccinali della Asl Lanciano Vasto Chieti per sottoporsi gratuitamente a vaccinazione antinfluenzale. L’iniziativa è stata adottata per arginare il fenomeno della carenza di sangue che si verifica ogni anno durante il periodo dell’influenza, patologia che colpisce anche i donatori, il cui numero cala pertanto sensibilmente.

Si tratta, inoltre, di un riconoscimento che l’azienda ha voluto dare a questa meritoria categoria di utenti del servizio sanitario, dedicando loro alcune sedute vaccinali nell’ambito della campagna di vaccinazione antinfluenzale in corso, su iniziativa del Servizio igiene epidemiologia e sanità pubblica (Siesp) e del Centro regionale sangue - Servizio trasfusionale territoriale della Asl, con la partecipazione delle Associazioni di volontariato del sangue.

E’ sufficiente presentarsi dimostrando di avere fatto l’ultima donazione almeno negli ultimi due anni. I donatori di sangue…

Ortona – Si è parlato di Zes (zone economiche speciali), al primo di una serie di seminari su temi di interesse didattico, organizzati dall’Its Mo.St. (Mobilità sostenibile nel trasporto merci e persone) di Ortona per i 20 studenti e i 4 uditori del primo corso. In qualità di relatore è intervenuto Maurizio Di Nicola, consigliere delegato ai Trasporti della Regione Abruzzo.

“Abbiamo scelto un tema che ben si sposa con la mission dell’Its Mo.St – spiega Alfonso Di Fonzo, presidente della Fondazione – la nostra sede è a Ortona perché crediamo che la sua realtà portuale potrà dare impulso al settore e perché da questa città nasce la Via Verde, foriera di una serie di opportunità da cogliere dal punto di vista formativo in quanto a mobilità sostenibile”.

“Il porto di Ortona è una ricchezza per tutto l’Abruzzo – ha detto Di Nicola agli studenti presenti in aula – una cerniera tra nord e sud Italia dal punto di vista della logistica potenziale”. La sfida è riuscire a realizzare il…

  • Pagina 5