Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto
Primo piano
Operazione "Arusha": la Corte D'Appello de L'Aquila riformula le pene
polizia%282%29%281%29.jpg
nei confronti degli imputati Haliti Luan difeso dall’avvocato Roberto Crognale e Lanza Silveri Guglielmo difeso dall’avvocato Paolo Sisti
Guarda tutti i servizi

E' tutto pronto per l'avvio del progetto di editoria scolastica in digitale con“Una Radio per la scuola”. È questa la nuova sfida intrapresa dall’Istituto Comprensivo “Mario Bosco” di Lanciano (con le sue Tre Scuole Infanzia “Maria Vittoria”, Primaria “Eroi Ottobrini” e Secondaria di Primo Grado “G. Mazzini”), in collaborazione con Lanciano Lab ONLUS e l’Ing. Francesco Luigi Di Bucchianico, Presidente dell’associazione e speaker di Radio Delta 1.

Lo scopo è quello di creare un vero e proprio laboratorio radiofonico che si basa sull’esperienza di Liberadio.it, progetto che nasce nel 2012 con l’intento di essere un punto di riferimento di chi vuole “mettere in rete” la voglia di sperimentarsi con lo strumento radio. Sarà questo, da oggi, il grande contenitore on-line in cui convoglieranno tutti gli sforzi dei ragazzi con programmi, dirette, podcast, video e articoli.
Questo progetto, prima esperienza del genere in Abruzzo, vuol creare nel tempo una radio condivisa tra tutte le…

Lanciano, 07 novembre – CasaPound Italia interviene dopo l’ennesimo atto vandalico ai danni del monumento dei Martiri delle Foibe, recentemente imbrattato con scritte sulla base di cemento. Una situazione inaccettabile che continua a ripetersi.

" Ci tocca prendere atto di questa situazione inaccettabile che tuttavia continua a ripetersi. Vandalizzare questa città sembra ormai diventata una routine quotidiana – così  Marco Pasquini, responsabile cittadino di CasaPound Italia - in particolar modo non riesce a trovare pace il monumento ai Martiri delle Foibe, preso nuovamente di mira nei giorni scorsi."

"Oltre a rappresentare una vergognosa mancanza di rispetto per le migliaia di persone uccise con la sola colpa di essere italiani, - prosegue – si tratta un atto che contribuisce ulteriormente al già pesante degrado urbano. Non è infatti il solo monumento ad essere sporco e privo di parti: anche l'area verde ove è collocato si presenta il più delle volte piena di cartacce, lattine e…

Al via da domani la campagna di vaccinazione antinfluenzale nel territorio della provincia di Chieti. E’ stata completata la distribuzione delle dosi presso i centri vaccinali della Asl (indicati su www.asl2abruzzo.it) e gli ambulatori dei medici di medicina generale e pediatri di libera scelta che potranno vaccinare i propri assistiti compresi nella categorie a rischio indicate dal Ministero della Salute.

Le specialità antinfluenzali disponibili sono quattro: vaccino Trivalente (nome commerciale “Influvac S 10 vials”), destinato ai bambini sopra i sei mesi e fino a tre anni di età; vaccino Tetravalente (nome commerciale “Vaxigrip Tetra”) per soggetti di età pari o superiore a tre anni; vaccino Trivalente, ad antigene di superficie con somministrazione intradermica (nome commerciale “Intanza 15“), per soggetti con età pari o superiore a 60 anni; vaccino antinfluenzale Trivalente ad antigeni di superficie adiuvato MF59 (nome commerciale “Fluad“) per soggetti di età pari o superiore…

Stop alla trasformazione dell'ospedale di Atessa in ospedale di comunità. E stop al taglio dei servizi e alla spoliazione dei reparti in atto da anni. Il Consiglio comunale di Atessa, ieri sera, ha approvato all'unanimità una mozione a sostegno del riconoscimento del presidio ospedaliero “San Camillo de Lellis” come ospedale di area disagiata. Una proposta partita e portata avanti dall'attuale amministrazione comunale, guidata dal sindaco Giulio Borrelli, e che ha trovato tutti d'accordo. Anche la Regione Abruzzo (in aula c'erano il presidente Luciano D'Alfonso e l'assessore alla Sanità, Silvio Paolucci) che ha  abbandonato l'atteggiamento di chiusura avuto finora e ha dato pieno sostegno all'iniziativa. “Nelle prossime ore – ha evidenziato  Paolucci – approveremo una delibera in cui sarà fermato il ridimensionamento dell'ospedale, con sospensione dei relativi provvedimenti attuativi, e che avvierà questa nuova fase, con cui si intende qualificare la struttura riclassificando il…

E' stato notificato ieri ai Sansifici Vecere Srl di Treglio il parere negativo della Regione Abruzzo al rilascio dell'Autorizzazione unica ambientale (Aua) richiesta dai Sansifici per proseguire l'attività per altri 15 anni. La Regione, per legge, è l'autorità competente al rilascio dell'Aua. No per ragioni igienico-sanitarie e urbanistiche. La Conferenza dei servizi per discutere della questione si è svolta a Pescara lo scorso 30 gennaio.  Al tavolo presenti i Comuni di Treglio, territorio dove il sansificio è ubicato, e di Rocca San Giovanni; Sasi Spa per gli scarichi; l'Arta Abruzzo, l'Asl Lanciano Vasto Chieti; il Servizio di Gestione e qualità delle acque della Regione e il movimento Nuovo Senso civico, quale portatore d'interesse. Il Comune di Treglio aveva dato parere negativo per il problema delle emissioni in aria, per questioni igienico –sanitarie e di rispetto ambientale, per tutelare la salute pubblica dato che nella zona vivono decine di migliaia di cittadini. Anche dalla…

  • Pagina 6