Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto
Primo piano
Rapina con il "botto" a Castel Frentano.
Screenshot_2017-04-29_09.30.17.png
Il colpo è stato messo a segno nella filiale della Carichieti
Guarda tutti i servizi

In occasione della Giornata nazionale della salute della donna, che si celebra sabato prossimo, 22 aprile, gli ospedali della Asl Lanciano Vasto Chieti partecipano alla seconda edizione dell’(H)Open Week con l’obiettivo di promuovere l’informazione e i servizi per la prevenzione e la cura delle principali patologie femminili. Alla popolazione femminile sono riservati incontri informativi, visite e consulti gratuiti nell’ambito di diverse aree specialistiche come diabetologia, dietologia e nutrizione, ginecologia e ostetricia, medicina della riproduzione, psichiatria, senologia, sostegno alle donne vittime di violenza.

L’iniziativa è promossa da Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna, con il patrocinio di 22 Società scientifiche e la collaborazione di Federfarma.

I servizi offerti sono consultabili sul sito www.bollinirosa.it con indicazioni su date, orari e modalità di prenotazione.

«La nostra Azienda ha compiuto investimenti importanti per la salute donna -…

Ancora problemi nella mensa obbligatoria di servizio della Casa Circondariale di Lanciano che dopo un'infinita serie di criticità registrate già nella vecchia gestione si è giunti alla sostituzione fisiologica della ditta appaltatrice del servizio.

Ma, purtroppo, rendono noto in una nota stampa degli agenti di Polizia penitenziaria in servizio a Villa Stanazzo, già dai primi giorni di servizio si sono registrate crticità sempre più gravi.

La scorsa settimana, si apprende “è stata una settimana di passione in tutti i sensi per il personale che non ha potuto fruire del servizio mensa a causa di inadempienze gravissime della nuova ditta”.

A causa della mancanza di materie prime viene riferito, posate, frutta, pasta, carne o quant'altro necessario alla corretta preparazione dei pasti il servizio è stato saltuario e sovente garantito solo dall'auto approvvigionamento delle dipendenti della mensa che pur di farci mangiare hanno dovuto anticipare, pagando di tasca loro, alcuni…

Il Consiglio Comunale della Città dei Bambini si è insediato oggi pomeriggio nella Sala Consiliare “Falcone e Borsellino” del Comune di Lanciano. E' stato eletto Sindaco della Città dei Bambini Letizia Primante della V C scuola elementare “Principe di Piemonte”.

L'iniziativa si è tenuta nell'ambito delle attività del progetto “Città dei Bambini” promosso dall'Assessorato alle Politiche Sociali e Giovanili del Comune di Lanciano e curato da Licia Fantini e Dalila Di Camillo della cooperativa Etika di Montesilvano. Il progetto è iniziato nelle varie classi delle scuole elementari di Lanciano che hanno aderito con la parte teorica dedicata alla conoscenza della Costituzione Italiana e ai meccanismi di rappresentatività degli organi elettivi locali.

Il Consiglio Comunale dei bambini è così composto: Alessia Ciarla, 4B Eroi Ottobrini; Francesco Cicolini, 5B Olmo di Riccio; Lorenza Di Biase, 5D Principe di Piemonte; Stefano Ferrara, 5A Principe di Piemonte; Tarcisio Firmani, 5A Olmo…

Laura Pezzella è stata colpita da 50 coltellate, quattro delle quali mortali.

La donna di 33 anni uccisa il 13 aprile scorso a Ortona è stata la seconda vittima della furia omicida di Francesco Marfisi che ha colpito la giovane mamma dopo aver ucciso poco prima la moglie Letizia Primiterra perché, a quanto dichiarato, ossessionato che fra le due ci fosse una relazione e soprattutto perché non accettava che la moglie lo volesse lasciare per sempre e per questo si era rivolta anche ad un centro antiviolenza.

Sono i primi agghiaccianti riscontri dell’autopsa che si è svolta oggi a Chieti ed  eseguita dal dottor Pietro Falco, responsabile della Medicina Legale dell'Asl teatina.

L’esame autoptico e iniziata alle 7  ed è andato avanti per tutta la mattinata concludendosi solo intorno alle 14. I colpi mortali hanno raggiunto organi vitali quali cuore e polmoni. I fendenti inferti sono soprattutto a livello anteriore toracico ma non mancano ferite profonde anche sul dorso. Per la…

Per lo scrittore Sergio Rizzo la Regione Abruzzo è quasi ultima nella spesa dei fondi dell’Unione Europea.

Dopo le critiche del Sole24Ore adesso arrivano anche quelle del Corriere della una performance negativa che certifica ancora una volta la lentezza ed i ritardi della nostra regione”. Questo il commento del gruppo consiliare regionale di Forza Italia. Nello specifico – spiegano i consiglieri regionali - il noto quotidiano nazionale mostra, dati alla mano, come l’Abruzzo, rispetto alle altre regioni d’Italia, si trovi nettamente indietro ed in ritardo nella spesa sia del Fondo europeo di Sviluppo Regionale (Fear) sia del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Fears).

I dati riportati dal Corriere sono sconcertanti ed imbarazzanti. I dati della spesa totale certificata per i fondi europei nella programmazione 2014-2020 vedono addirittura l’Abruzzo con una percentuale di spesa intorno allo zero, posizionando la nostra Regione tra le ultime sei a livello nazionale.