Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto
Primo piano
Il Lanciano Calcio torna alla vittoria e allunga il distacco in classifica
IMG_5878.jpg
Netta reazione alla sconfitta di Ortona con un 4 a 0 che non lascia scampo agli avversari
Guarda tutti i servizi

“Dobbiamo ammettere che l’amministrazione comunale del sindaco Pupillo un primato l’ha centrato: essere riuscita a mettersi contro tutti i commercianti della città, da via del Mare a corso Bandiera, da corso Roma a viale Cappuccini”. 

Lo evidenzia la capogruppo di Libertà in Azione in consiglio comunale a Lanciano, Tonia Paolucci con una nota  stampa giunta ancor prima della conferenza stampa di questa mattina in comune della Caporale, intervenendo sulla protesta dei negozianti di corso Roma e sulla risposta – alla stessa protesta – dell’assessore comunale alla viabilità Francesca Caporale. 

“La sempre attivissima Caporale – dice la Paolucci – ancora una volta fa interventi senza senso: i commercianti di corso Roma, che hanno inscenato il funerale delle loro attività contro l’attuale organizzazione della Ztl, chiedevano di fatto la sospensione dei divieti almeno fino all’installazione dei semafori ai varchi. E lei cosa risponde? Che sono state avviate le procedure per l’acquisto…

Conferenza stampa questa mattina in sala consigliare a Lanciano e da quello dichiarato dal sindaco Mario Pupillo e dall’assessore al traffico e mobilità Francesca Caporale,  si evince tutta la sorpresa nel vedere una strada bella, ricca di storia e sede di uno dei Santuari più visitati in Italia addobbata in modo funebre, invece che a festa nel periodo più bello dell'anno, una vera e propria  pubblicità negativa cui è stato dato ampio risalto danneggia la città, ma in primis gli stessi commercianti promotori della protesta singolare in un periodo di festa, probabilmente mal consigliati da qualche associazione di categoria in cerca di ribalta.

Accusare questa Amministrazione, prosegue Pupillo,  della crisi economica del commercio a causa dell'istituzione della ZTL non è corretto, a nostro avviso e sul punto ci confronteremo volentieri con i commercianti di Corso Roma. Come tutti sanno, infatti, l'orario della ZTL di Corso Roma è armonizzato sull'orario delle attività commerciali:…

Come ogni anno, nel periodo concomitante con le festività natalizie, durante il quale aumenta notevolmente la richiesta di prodotti ittici, la Direzione Marittima dell’Abruzzo, del Molise e delle Isole Tremiti, nell’ambito dell’operazione nazionale “DIRTY MARKET” disposta dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto, ha intensificato i controlli sulla filiera della pesca, con il preciso obiettivo garantire la qualità dei prodotti ittici immessi sul mercato e dunque tutelare la salute dei consumatori.

Ben 243 sono stati i controlli effettuati dai 134 uomini e donne della Guardia Costiera impiegati su tutto il territorio di giurisdizione dei Comandi locali che, coordinati dal 14° Centro di Controllo Area Pesca di Pescara, hanno eseguito accertamenti sia a terra che a bordo delle unità da pesca in attività. In particolare, a terra, le verifiche sono state condotte nei punti di sbarco del prodotto ittico, nei centri di grande distribuzione, nei punti vendita al dettaglio,…

La “rivoluzione luminosa” di Lanciano è iniziata. A renderlo noto è il comune in un comunicato stampa dove si parla degli  interventi di riqualificazione della pubblica illuminazione affidati alla Ceie Power spa di Guardiagrele sono partiti dalla zona nord del Comune di Lanciano, dalle contrade Costa di Chieti, San Iorio, Nasuti, Candeloro, Santa Maria dei Mesi. In questi giorni gli operai stanno lavorando per la sostituzione con potenti luce a led che aumentano la luminosità e quindi la sicurezza delle persone: come da crono-programma gli interventi andranno avanti in queste contrade fino al 10 gennaio, festivi esclusi. Nelle prossime settimane è in programma la sostituzione a led di tutti i circa 6000 punti luce che illuminano le strade del territorio comunale. Si tratta di un intervento che cambia da subito in meglio la vita dei cittadini, a prima vista: basta fare un giro nelle contrade dove l'intervento è già stato eseguito per rendersene conto, è davvero un ottimo lavoro.…

Anche per quest’anno, in occasione delle festività natalizie, il Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, in accordo con l’intera Amministrazione Comunale, ha emesso l’ordinanza sindacale con la quale è stato fatto divieto di botti e di qualsiasi altro materiale esplodente nelle aree pubbliche, ad eccezione dei materiali pirotecnici consentiti ossia di quelli che per loro natura non causano esplosioni e rumori molesti e che quindi siano concepiti solo per la produzione di effetti luminosi. L’ordinanza, emessa all’inizio delle festività natalizie, sarà in vigore sino al 7 gennaio 2018. Nella stessa ordinanza, ancora una volta, il primo cittadino invita chiunque a tenere comportamenti appropriati anche nelle aree private, consigliando, inoltre, a tutti i cittadini di adottare un comportamento adeguato a non nuocere alla salute degli animali domestici e possibilmente a non lasciarli soli. Anche in questa occasione quindi l’Amministrazione Comunale di Fossacesia, guidata dal…