Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto
Primo piano
Francavilla: butta la figlia di 10 anni dal cavalcavia e, dopo ore, si lancia anche lui
33029707_10213848422257057_2951299490549596160_n%281%29.png
La moglie poche ora prima morta in ospedale dopo essere precipitata dal balcone. Si sospetta il duplice omicidio
Guarda tutti i servizi

A fronte degli accadimenti degli ultimi giorni e degli ultimi mesi, l’ennesimo bancomat saltato con esplosivo e l’ennesimo appartamento svaligiato, andiamo a sottolineare quanto poco si sia fatto e quanta necessità abbia il nostro territorio di tutela del cittadino e delle imprese. A parlare è Mirco Spinelli presidente della Confesercenti Lanciano che denuncia in comunicato stampa il delicato periodo che il commercio cittadino sta attraversando.

A partire dai fatti di San Vito che ha visto coinvolto il commerciante Domenico Iezzi, di Corso Roma ai danni del tabacchino, della rapina nel centro commerciale ma anche dei furti in appartamenti e private abitazioni: quante volanti ha messo a disposizione il questore per i turni notturni,turni in cui più necessitiamo di tutela? Si chiede Spinelli,e ancora i nostri agenti hanno gli strumenti adatti per poterci difendere? Forse no. Cosa vogliamo fare ? Attendere? Che si cominci a chiedere anche il pizzo? Ormai si percepisce una sorta di…

Ha   torturato e poi ucciso un cinghiale inerme con indicibile violenza, per questo un  uomo di 64 anni, è stato denunciato dai Carabinieri Forestali per maltrattamento ed uccisione di animali e per esercizio della caccia con mezzi non consentiti dalla legge.

Come se non bastasse aveva anche pensato di farsi filmare con il cellulare mentre torturava la povera bestia. Le immagini sono partite proprio dall’esame di  due video che giravano  su Whatsapp e che mostrano l'uomo mentre,  prima con un bidente, colpisce ripetutamente il cinghiale che era stato imprigionato con un laccio di filo di ferro, per poi finirlo con un coltello che era stato dato dall’uomo da chi in quel momento si divertiva a filmarlo.

I Carabinieri Forestale hanno individuato il luogo nel quale il fatto si è verificato, ovvero le campagne di Tornareccio, e con l'ausilio dei carabinieri di Atessa si è giunti alla identificazione del64enne che risiede nella zona. In casa del 64enne sono stati sequestrati il…

Ammonterebbe almeno a 50 mila euro il bottino dell’ennesimo furto avvenuto, ieri pomeriggio in città. I ladri si sono introdotti in un appartamento al quarto piano di Via Osento, una traversa di Via Verde, e li con attrezzi da scasso da professionisti, fra cui una mola elettrica hanno aperto la cassaforte. I proprietari, solo al rientro a casa, si sono accorti dell’accaduto. Gioielli, orologi lussuosi, buoni fruttiferei e contanti. Un colpo ben assestato e sicuramnete organizzato nel minimo dettaglio.

I ladri hanno studiato le abitudine dei padroni di casa, due pensionati, e con tutta calma hanno ripulito tutto.

Poche settimane fa un furto simile sempre in zona, oltre alla spaccata di corso Roma ai danni di una tabaccheria e poi i  diversi finestrini di auto sfondati per rubare poche cose stanno, preocupando,  la città che si ritrova a vivera l’incubo malavita già vissuto. (C.L.)

Il 20 aprile scorso, il Liceo Musicale "R. Mattioli" di Vasto ha partecipato al Concorso Musicale Nazionale "Anxanum Music Awards" presso il teatro Fenaroli di Lanciano, portando a casa ben due primi premi assoluti con l'Orchestra e il Coro del Liceo.  Il repertorio dell'Orchestra, diretta dai professori Federico Orlando e Gerardo Carbone,  ha proposto dal primo movimento della Prima Sinfonia di Beethoven in Do Maggiore  e dal celebre tema  de "Il lago dei cigni" di ?ajkovskij. I brani presentati dal Coro, diretto dalla prof.ssa Tania Buccini, hanno spaziato dall'intimo “Signore delle Cime”,  al classicismo viennese di Mozart con l'”Ave Verum” ,per approdare poi ai più contemporanei "Roma nun fa la stupida stasera" e "The Lord bless you and keep you".  Alcuni brani sono stati cantati dal Coro a cappella, altri sono stati accompagnati al pianoforte dal prof. Mauro Giuliante.

A classificarsi sul podio, nella sezione canto moderno, gli alunni Giuseppe Fragasso, Marta Nicolucci,…

L’appuntamento del mese di maggio, domenica 6, alle ore 18, nella sala di musica da camera “Manlio La Morgia”, con "I Concerti del Parco" è come ormai da tradizione con il concerto del premio International EMF Young Musician 2018, arrivato alla quinta edizione, e rivolto ai giovani talenti tra gli allievi presenti a Lanciano per i corsi di formazione, i seminari e le varie iniziative didattiche dell'EMF, per incentivare e sostenere, con una borsa di studio, la formazione solistica e il progetto artistico proposto.

Ed è proprio dal riconoscimento del talento e dall’attenzione rivolta ai giovani e alle realtà associative, che il Rotary Club Lanciano, uno degli oltre 33mila Club del Rotary International, ha istituito questo premio per giovani e talentuosi musicisti, nell’ambito di una collaborazione con l'associazione "Amici della Musica" Fedele Fenaroli. Il premio ha cadenza annuale ed è consegnato con una cerimonia e un concerto del solista o del suo progetto artistico e musicale.