Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

“L’acqua bene vitale da conoscere e tutelare” è il tema della tavola rotonda che si terrà a Lanciano  sabato prossimo, 21 ottobre, a partire dalle ore 9 presso il Palazzo degli Studi (Corso Trento e Trieste).
L’evento è promosso dai Club service di Lanciano, Lions e Panathlon e dalla Camera Penale di Lanciano.
Nell’intensa mattinata, interverranno Mario Pupillo, Sindaco di Lanciano e presidente Provincia di Chieti; Davide Caporale, Assessore Ambiente Comune di Lanciano; Andrea Forcione, Office Distrettuale Service Lions “Sostenibilità ambientale”; Maria Rita Di Fabrizio, Presidente Lions Club Lanciano; Filippo Marciani, Presidente Panathlon Club Lanciano; Rocco Franco Tondini, Governatore Panathlon Club e Tommaso Dragani, Vice Governatore Lions Club.
Le relazioni sono affidate al PDG Franco Sami, Presidente Onlus “Acqua per la vita” (“La risorsa idrica: approvvigionamento, potabilizzazione e depurazione”); Massimo Ranieri, Presidente Municipalizzata Ecolan (“Inquinamento delle acque sotterranee: il caso di Bussi sul Tirino”); Giancarlo Scoccia, Docente Facoltà di Ingegneria Università dell’Aquila (“Ambiente e durabilità dei materiali”); Stefano Ardito, giornalista e scrittore (“Acqua, montagne e parchi”); Enrico Di Giuseppantonio, sindaco di Fossacesia (“La bandiera blu come valorizzazione e promozione dello sviluppo turistico dell’area Frentana”). Modera: Angelo De Nicola, giornalista e scrittore.
Interverranno significativamente anche gli studenti di tre scuole di Lanciano: le classi IIIA e IIIB della “Media D’Annunzio”, Preside Alessandra Camilla Medoro con i docenti Dora Pasquini, Marino Di Campli e Nicla Schina; le classi IIB e IIC della “Media Mazzini”, Preside Mirella Spinelli con i docenti Matilde Di Lorenzo e Marcella Luciani, Antonella Francione e Vito Veri, e la classe IIIELT-CH dell'Istituto “Da Vinci-De Giorgio”, Preside Giovanni Orecchioni con i docenti Franco Scarinci e Elisabetta Sorgi.