Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

Ieri sabato, 28 aprile,  davanti a circa 500 partecipanti provenienti da tutta la penisola, riecheggiava un solo urlo ….lancianese…quello della VITTORIA. La squadra dell’Istituto Umberto I, formata dagli alunni delle due scuole primarie: Caravaggio Laura, Costato Letizia, Ferrara Valentina, Flaminio Ludovica, Gallucci Simone, Manzi Matteo  e Zulli Emanuele ha sbaragliato, con bravura e tenacia, dapprima 20 scuole semifinaliste e poi, in finale, le agguerrite squadre di Aradeo (Lecce) e Fermo.

Le gare, contraddistinte dall’alto livello grammaticale e lessicale, sono state ideate dall’Università del Molise, dalla Fondazione “Lincei per la scuola” e dalla Società Internazionale di Linguistica e Filologia Italiana. La festa è stata completata anche dall’ottimo piazzamento su scala nazionale guadagnato della scuola secondaria di primo grado formata da Cuomo Chiara, Giallonardo Giorgia, Lombardi Letizia, Martini Lisa, Pellicciaro Benedetta e Salvatore Swami.

La felicità per il risultato ottenuto e il confronto con le altre scuole d’Italia si sono rivelati vincenti e costruttivi. L’Umberto I, rappresentato nella competizione dalle professoresse Angela Stampone e Sara Iachini, nella sua continuità tra ordini di scuola differenti, ha mostrato spirito di corpo e tanta collaborazione interna, le stesse qualità che hanno portato i suoi alunni a vincere il primo premio consistente in un assegno di 400 Euro.