Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

Ci sarebbero dei problemi per la trasferta di sabato ad Atessa per i tifosi lancianesi, infatti nonostante la vendita dei tagliandi sia già cominciata, ricordiamo che ai tifosi del Lanciano erano stati riservati 450 biglietti al costo di €5,00, sembrerebbe che la questura di Chieti, abbia inoltrato alla società dell’Atessa Mario Tano il divieto a disputare la gara per motivi di ordine pubblico.

Ad Atessa esiste una piccola tribuna che può contenere un migliaio di spettatori, e parte di questa è separata da una doppia fila di grate, attualmente stanno anche facendo dei lavori di consolidamento in vista proprio della gara di sabato, ma nonostante le rassicurazioni della società atessana, la questura è irremovibile dalla sua decisione.

Si stanno valutando delle soluzioni, dalla disputa della gara a campi invertiti oppure la ricerca di un campo consono ad ospitare i tifosi delle due compagini, il tempo non è amico fra poco più di due giorni si gioca, ma chi prima del campionato sosteneva che il Lanciano, per motivi di ordine pubblico, avrebbe dovuto giocare in serie superiori forse aveva ragione. (Uranio Ucci)