Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

Ancora un altro affronto, l'ennesimo, al monumento ai Martiri delle Foibe, che si trova sul terrazzo in fondo ai viali delle Rose a Lanciano. La scorsa notte ignoti hanno asportato una delle lastre in plexiglass dell'opera, realizzata alcuni anni fa - su iniziativa di un gruppo spontaneo di ragazzi - per ricordare le vittime del regime titino nella ex Jugoslavia. Lo scorso novembre altri vandali distrussero le dita della scultura in metallo che si trova al centro del monumento, mentre solo pochi giorni dopo lo stesso fu ricoperto di rifiuti.