Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

"Partecipata, condivisa e piena di entusiasmo": dallo staff di Errico D'Amico definiscono così l’inaugurazione della sede del comitato elettorale del candidato sindaco della coalizione di centrodestra. Festa, applausi e brindisi ben augurale, quindi, ma non sono mancate riflessioni politiche e qualche stoccata all’amministrazione regionale e comunale. “Oggi è un giorno di festa e di condivisione in un luogo che già sentiamo come la nostra casa, - esordisce D’Amico - ma per dare forza al nostro slogan “Lanciano al centro”, non posso esimermi dal fare alcune considerazioni. E’ inaccettabile - spiega il candidato sindaco - che nel documento strategico della Regione Abruzzo, il Masterplan, Lanciano sia completamente inesistente”. Se sono infatti presenti migliorie infrastrutturali per la linea Pescara - Roma, il raddoppio per i collegamenti tra Pescara e Chieti o tra il porto di Ortona e la A14, Lanciano risulta assente. “Perché Lanciano non compare? - si chiede Errico D’Amico - Perché non è stato inserito un progetto per definire un nuovo collegamento della città di Lanciano con il casello autostradale? Perché non si parla del progetto tram-treno sulla vecchia linea ferroviaria cittadina? Nulla di tutto questo è presente e così Lanciano resta ferma, chiusa nel suo isolamento”. E torna così a parlare dell’importanza del fare squadra con il territorio e di rendere la partecipazione davvero effettiva e non solo uno slogan. E non sono mancate frecciate per l’amministrazione Pupillo riguardo il recente annuncio dell’abolizione della Tasi (tassa sui servizi indivisibili) con conseguente risparmio per le famiglie lancianesi. “Ci piace parlare chiaro - affonda il candidato D’Amico - e per questo vogliamo ricordare ai cittadini che la Tasi è stata abolita dal Governo centrale attraverso la Legge di Stabilità 2016 e non grazie ad una programmazione fiscale della giunta Pupillo. Non vogliamo fare polemica, ma solo chiarezza”. Ma il clima di festa, entusiasmo e partecipazione non è mai mancato. Presenti tutte le forze politiche di coalizione: Udc - Ncd Lanciano Popolare, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Noi con Salvini ed i movimenti civici. “Noi siamo la coalizione di centrodestra, - conclude Errico D’Amico - noi oggi siamo tutti qui e questo deve darci la forza per lavorare bene,  per lo stesso obiettivo, per riportare insieme Lanciano al centro”.