Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

Sarà innovativa, ecosostenibile, sicura la nuova Scuola Elementare di Fossacesia che verrà inaugurata il prossimo sabato 23 dicembre alle ore 9.30. Al taglio del nastro saranno presenti il Presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, il Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, il Vice Sindaco con delega alla Pubblica Istruzione, Paolo Sisti, Assessori e Consiglieri di Fossacesia ed il Dirigente dell’Istituto Comprensivo di Fossacesia, Mauro Scorrano.

L’opera il cui costo complessivo è stato di 1milione e 300mila euro finanziato da Stato e Regione, è stata realizzata all’interno del Polo Scolastico di Viale San Giovanni in Venere, dove già è presente la scuola media anch’essa di recente realizzazione. La nuova scuola materna sarà composta da sei aule con bagno e spogiatoi interni, due laboratori, una sala docenti ed un ampio salone multidisciplinare, la mensa, con il relativo refettorio e un’area giardino.

“Donare una nuova scuola ad una comunità significa donare futuro ai suoi cittadini – dichiara Enrico Di Giuseppantonio, Sindaco di Fossacesia – per noi la costruzione di questa opera, seppur ha comportato importanti sacrifici, rappresenta una conquista fondamentale, forse una delle più importanti di questa Amministrazione”. “Siamo profondamente felici per aver raggiunto questo risultato importante, con sacrificio e dedizione - prosegue il Vice Sindaco, con Delega alla Pubblica Istruzione Paolo Sisti - La nuova scuola dell’Infanzia, che consegniamo alla cittadinanza, risponde ad elevati standard di efficienza e di sicurezza. Gli alunni e i docenti avranno a disposizione aule ampie, laboratori e servizi scolastici moderni, per rispondere alle esigenze della migliore didattica” . “Stiamo portando avanti l’ambizioso progetto del completamento del Villaggio degli Studi di Viale San Giovanni in Venere, un campus moderno dedicato solo ed esclusivamente alle scuole ed ai correlati servizi - concludono il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio ed il Vice Sindaco Paolo Sisti – e ovviamente di questo ne andiamo più che orgogliosi”.