Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

Mercoledì sera presso lo stadio “Guido Biondi” si è svolto il posticipo della quarta giornata del campionato di Promozione, di fronte il Lanciano calcio 1920 e il Sant’Anna.

Prima della gara la società del Lanciano ha tenuto a sottolineare i ringraziamenti alle forze dell’ordine per la conclusione della noto vicenda di cronaca che ha interessato la famiglia Martelli.

Il Lanciano ha faticato molto più del previsto per avere la meglio sulla squadra teatina, ben messa in campo e ordinata nel difendersi, come sottolineerà il mister del Lanciano Alessandro del Grosso nel dopo gara, in pratica per i primi venti minuti non si sono registrati punti di nota salvo l’infortunio subito da Alessandro Tarquini, che rimediava un brutto colpo preso in area avversaria sul volto, che ha costretto il bomber lancianese ad abbandonare il campo sanguinante con una sospetta frattura della mandibola.

Il posto lasciato da Tarquini veniva occupato da di Gennaro che ha cercato con il proprio ingresso in campo di trascinare la squadra un po’ in difficoltà, infatti le occasioni non mancano, ma per la bravura della difesa ospite e dell’estremo difensore avversario la rete non arriva e il Sant’Anna gioca esclusivamente di rimessa.

La seconda metà della gara si apre con il Lanciano sempre all’attacco, ma adesso è più incisivo, e intorno al quarto d’ora, da una ripartenza rossonera arriva il calcio di rigore che sblocca la gara, a procurarlo e Omar Shipple che viene atterrato al suo ingresso in area, rigore netto; batte Quintiliani e 1 – 0 per il Lanciano.

A questo punto il Sant’Anna è costretto a scoprirsi, la seconda rete rossonera è ad opera di sardella che fa tutto da solo, con una corsa palla al piede di trenta metri conclusa in maniera vincete.

La terza e ultima rete viene siglata da La Selva a d una manciata di minuti dalla conclusione della gara.

In virtù dei risultati della gare, il Lanciano Calcio 1920 è in solitaria al comando della classica, domenica si gioca con il Bucchianico sul campo neutro di Guardiagrele.

Questi gli altri risultati delle gare

Casalbordino – Val Di Sangro 1 – 1 in vantaggio i padrini di casa con Koffi venivano raggiunti nei minuti di recupero dal gol di Torres.

Casolana – Bucchianico 1 -2 Doppietta di Finarelli per il Bucchianico, mentre Capuzzi in gol per la Casolana.

Fossacesia – Ortona calcio 2 – 6 per i padroni di casa segnano Spadano e Melchionna, per l’Ortona Dragani, Pompilio, Giancristofaro e ancora due reti di Pompilio.

Ovidiana Sulmona – River Chieti 0 – 2 le reti di Rombini e Bassi.

Piazzano – Passo Cordone 0 – 3 i gol di Lib Alizadeh, Colantoni e Di Domizio.

San Salvo – Bacigalupo Vasto 1 – 1 in vantaggio il Bacigalupo con Letto, venivano raggiunti da Gabriel in rete per il San Salvo.

Scafa – Villa 2 – 1 pe i padroni di casa le reti di Vettese e Miggiano, per il Villa Scarpa.

Fater Angelini – Raiano 0 - 0

La Classifica

Lanciano calcio 1920

12

San Salvo

10

Ortona Calcio

9

Scafa

7

River Chieti

7

Sant’Anna

7

Fater Angelini

7

Passo Cordone

6

Casalbordino

5

Piazzano

5

Bacigalupo Vasto Marina

5

Bucchianico

5

Val Di Sangro

4

Villa

4

Ovidiana Sulmona

2

Raiano

2

Fossacesia

0

Casolana

0

 

Uranio Ucci