Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

Il Lanciano calcio 1920 continua nella serie di vittorie nel campionato di Promozione.

Per la terza giornata del campionato di Promozione, oggi 23 settembre era in programma la gare tra il Villa 2015 e il Lanciano Calcio 1920, si gioca al Valle Anzuca di Francavilla, giornata molto calda che spinge i capitani delle due squadre a mettersi d’accordo per delle pause dove potersi dissetare.

Il Lanciano si schiera con Perri, Natalini, Scudieri, De Santis e Boccanera, Avantaggiato, Quintiliani, Petrone, Tarquini, La Selva e di Gennaro.

Allenatore Alessandro Del Grosso

Risponde il Villa con Nardone, Galasso, Iaciancio, Santarelli, Casati, Proterra, Ciampoli, Di Mascio, Vatavo, Ferri, Scarpa

Allenatore Marco Antinucci

Il Lanciano parte bene ed alla prima occasione con Petrone gonfia la rete, il Villa non ci stà e si fa in avanti per cercare il pareggio e ci riesce con Scarpa che riesce ad approfittare di un appannamento della difesa rossonera e dopo un ribattuta in area ad altezza dell’area piccola infila Peri, 1 – 1 e tutto da rifare.

L’arbitro ha il suo da fare per tenere la gara nei limiti e le interruzioni di gioco sono molte, il gioco si svolge per la maggior parte a centrocampo, ma quando il Lanciano attacca lo fa molto bene.

Intorno alla mezzora da un affondo rossonero arriva il gol di Quintiliani, che batte a rete a porta sguarnita e raddoppia per il Lanciano, poi di corsa sotto il settore occupato dai tifosi a festeggiare la rete.

Prima della ripresa del gioco una veloce pausa per dissetarsi, e alla ripresa del gioco arriva il terzo gol per il Lanciano, questa volta ad opera di Tarquini, che infila Nardone.

Si va al riposo sul risultato di 3 – 1 per i rossoneri, e gli spettatori ne approfittano per dissetarsi anche loro, al punto che sembra, per qualche minuto, che lo stadio sia vuoto.

Alla riprese delle ostilità, il Lanciano avrebbe tante occasioni per incrementare il risultato, ma non vanno a buon fine, né approfitta nuovamente Tarquini che sigla la sua personale doppietta odierna e chiude il risultato sul 4 -1.

Adesso appuntamento per il turno infrasettimanale, si gioca mercoledì sera alle 20.30 con la casolana allo stadio Guido Biondi.

Il Lanciano comanda la classifica con 9 punti a punteggio pieno in concomitanza del San Salvo che oggi ha vinto sul campo dell’Ortona con un sonoro 5 -2, i gola per il San Salvo portano i nomi di Bolzan, Gabriel, Bolzan, Molino e Lungo, per l’Ortona invece a segno  Pompilio e Osman.

Il Sant’Anna fa 4 gol alla Casolana (avversaria dei rossoneri mercoledì sera), e si conferma terza forza del campionato, i gol di Colecchia, Menganna, Sagarese e nuovamente Menganna.

Il Fater Angelini espugna il campo della Bacigalupo Vasto, il gol di Faieta proietta al quinto posto la squadra pescarese.

Casalbordino e Piazzano si dividono la posta in palio e pareggiano 1 – 1 nell’anticipo giocato ieri, i gol di Fonseca per il Piazzano e il pareggio in extremis di Fusaro per il Casalbordino.

River Chieti e Scafa pareggiano 1 – 1 i gol di Antignani per i padroni di casa e Vettese per lo Scafa.

Val Di Sangro e Bucchianico chiudono a reti inviolate 0 – 0

Il Passo Cordone batte il Fossacesia 1 – 0

Raiano e Ovidiana Sulmona 0 – 0

Questa la classifica dopo la terza giornata:

Lanciano Calcio 1920

9

San Salvo

9

Sant’Anna

7

Ortona Calcio

6

Fater Angelini

6

Piazzano

5

Bacigalupo Vasto

4

River Chieti

4

Scafa

4

Casalbordino

4

Villa

4

Val Di Sangro

3

Passo Cordone

3

Bucchianico

2

Ovidiana Sulmona

2

Raiano

1

Fossacesia

0

Casolana

0

 

Uranio Ucci