Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

Chi si aspettava che il Lanciano, dopo la promozione conquistata due settimane scorse, era magari pago del risultato ottenuto e oggi fosse più remissivo si sbagliava alla grande.

Non è questa la filosofia del presidente De Vincentiis né quella di mister Del Grosso e la prova la si è vista oggi. Campo in terra battuta, tanto caldo per una estate forse arrivata con troppo anticipo, non hanno fermato la corrazzata Lanciano.

Per lo Scerni in campo: Cianci, Zinni, Pollutri, Lupo, Montefferante, D’ercole, Ferrante, Di Virgilio, Marrollo, Farina, Argirò. In panchina Moretti, Di Candilo F, Del Re, Cognata, Benedetti, Gattafoni,

In campo per il Lanciano Bucceroni, Boccanera, Giancristofaro, Avantaggiato, Scudieri, Natalini, Quintiliani, Petrone, Sardella, Tarquini, Shipple. In Panchina Di Vincenzo, Zela, Rullo, De Santis, Cianci, Val, Vitali

Ad aprire le marcature Tarquini che sfrutta al meglio un passaggio di Boccanera, si lancia verso la porta ruba il tempo al difensore ed evita il portiere in uscita, per depositare la palla nel sacco 0 – 1.

Il raddoppio ad opera Quintiliani all’altezza della lunetta vede Schipple libero sulla desta della porta e con un perfetto passaggio mette il compagno di squadra nella condizione di raddoppiare 0 – 2.

Finisce il primo tempo e il Lanciano alla ripresa del gioco è un po’ svogliato consentendo allo Scerni di avanzare il proprio baricentro, ma alla prima occasione Quintiliani si presenta in area ad altezza del dischetto del rigore e di rasoterra batte per la terza volta il portiere dello Scerni.

Quarta rete della giornata ad opera di Schipple, per la sua doppietta odierna personale, il gol segnato di testa schiacciando la palla alla sinistra del portiere avversario per il definitivo 0 – 4

Domenica prossima ultima giornata arriverà il Trigno Celenza al Biondi per chiudere questa splendida annata.

L’Athletic Lanciano vince per 4 – 1 con il Roccaspinalveti in gol Di Girolamo, Verì, Iarlori e Chiarini, per il Roccaspinalveti in rete Costantini.,

Orsogna – Atessa Mario Tano 0 – 4 in gol Manzone, Di Francesco, Manzone, e Iannone

Ortona – Vasto Marina 2 – 4 i padroni di casa in gol con Ciccotelli e D’Aloisio, Il Vasto Marina con Madonna (2 Gol) e Arsale

Tollese – Paglieta 2 – 1 i padroni di casa in rete con Gningue e D’Eusanio

Trigno Celenza – San Vito ’83 1 – 2 in rete Vetta per i padroni di casa mentre per il San Vito in rete Primiterra con una doppietta

Tre Ville – Fresa 1 – 1 in rete Diakate e Portellini

Questa l’attuale classifica

 

74 Lanciano Calcio 1920 (Vincitrice del campionato)

64 Atessa Mario Tano (Playoff)

57 Virtus Ortona (Playoff)

56 Vasto Marina (Playoff)

52 Athletic Lanciano

41 Orsogna

35 Scerni

34 San Vito ‘83

29 Paglieta

26 Trigno Celenza

25 Tollese (Playout)

21 Fresa (Playout)

21 Tre Ville (Playout)

21 Roccaspinalveti (Playout)

17 Atletico Cupello (ritirato dal campionato)

 

Uranio Ucci