Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

Ennesima trasferta stagionale per il Lanciano Calcio e ennesimo campo neutro, questa volta la partita si disputa a Miglianico, allo stadio comunale “Ciavatta” la giornata è bella e c’è anche una discreta cornice di pubblico con netta prevalenza per i tifosi rossoneri.

La partita comincia con una ventina minuti di ritardo sulle ore 15.00

Per il San vito ’83 scendono in campo F. Lanci,Toppeta, F Catenaro (3’st Montebruno), Sanyang, Tosti, Di Battista, Di Montebruno, M. Labrozzi, Manneh, Marconetti (1’ st F. Labrozzi), Moretti (25’ pt A. Lanci). In panchina: Ezzaki, A. Catenaro, Primiterra, Pasquini.

Allenatore Gianluca Staniscia Per il Lanciano Calcio 1920 scendono in campo: Di Vincenzo, Boccanera (21’st De Santis), Shipple, Avvantaggiato (33’st. Rullo), Scudieri, Natalini, Quintiliani (11’st Val), Petrone, Tarquini, Di Gennaro (7’ st Giancristofaro), Sardella (30’ st Di Campli). In panchina: Bucceroni, Zela

Allenatore Alessandro del Grosso

Arbitro la Sig.ra. Benedetta Bologna della sezione di Vasto

Gol: 4’ pt Tarquini, 15’ pt. Tarquini, 21’ pt Natalini, 45’ pt Di Gennaro, 47’ pt Quintiliani, 26’ st Shipple, 43’ st. Petrone

Cinque gol nel primo tempo e due nel secondo, così il Lanciano ha liquidato il San Vito, troppa la differenza tra le due compagini, la partita non è stata mai messa in discussione, il Lanciano ha attaccato dal primo minuto chiudendo nella propri metà campo il San Vito, ad aprire le marcature Taquini lesto in area piccola ad anticipare il portiere e depositare la palla in rete, il raddoppio sempre di Tarquini, cross dalla destra, l’attaccante rossonero in aera piccola non perdona e di testa deposita per la seconda volta alle spalle di Lanci.

Il monologo rossonero è solo all’inizio, al 20’ viene decretato un calcio di rigore, sul dischetto Tarquini che batte, questa volta la palla finisce sul palo il più lesto è Natalini che intercetta e porta a tre le marcature.

Allo scadere dei primi 45 minuti è il turno ci Capitan Di Gennaro, all’altezza del cerchio del rigore batte un tiro che gonfia la rete per la quarta volta, non finisce qui, prima dello scadere della prima frazione di gioco c’è ancora tempo per vedere Quintiliani che approfitta di un una confusione tra un calciatore del San Vito e il proprio portiere per rubare la palla e portare a cinque le marcature. Si va al riposo.

Secondo tempo, i tifosi rossoneri incitano la squadra a non fermarsi, il ritmo ovviamente non è quello del primo tempo ma il Lanciano non concede spazi anzi sfrutta ogni occasione, calcio di punizione per i rossoneri, batte Shipple, splendido tiro che si insacca nella rete, da manuale del calcio. Prima della fine della gara ci sarà anche il gol di Petrone che entra di prepoteza in area palla al piede e batte per la settima volta il poertiere del San Vito.

Così sugli altri campi del girone:

Vasto Marina – Atessa Mario Tano 2 – 2 i gol per i padroni di casa di Madonna, per Atessa a segno Sciarrino

Virtus Ortona – Paglieta 3 – 1 le reti per i padroni di casa di Fedele, Maccarone e Del Peschio, per il Paglieta ha segnato Biccari

Scerni – Fresa 0- 1 Sconfitta casalinga per lo Scerni, il gol partita è stato messo a segno da Annibali per il Fresa Calcio

Trigno Celenza – Roccaspinalveti 2 – 2 i gol per il Trigno sono state messe a segna da Di Pardo e Antenucci, per il Roccaspinalveti a segno Piermattei e Costantini

Tollese – Tre Ville 1 – 3 Affermazione esterna per il Tre Ville, con i gol di Memmo, Romano e Kossiakov; per l a Tollese a segno Scarinci

 Ricordo che riposavano l’Athletic Lanciano e l’Orsogna

La classifica dopo la seconda giornata di ritorno è la seguente:

 

 

 

 

 

 

Lanciano Calcio 1920

48

17

16

0

1

Atessa Mario Tano

42

17

13

3

1

Virtus Ortona

40

17

13

1

3

Athletic Lanciano

29

16

9

2

5

Vasto Marina

29

17

9

2

6

Orsogna

28

17

8

4

5

Scerni

24

17

7

3

7

Tollese

18

17

5

3

9

Tre Ville

16

16

5

1

10

Roccapinalveti

15

17

4

3

10

Paglieta

14

17

3

5

9

Trigno Celenza

13

17

3

4

10

San Vito ‘ 83

12

16

3

3

10

Fresa

11

17

2

8

10

Atletico Cupello

 

 

 

 

 

 

Atletico Cupello si è ritirato dal campionato.

Uranio Ucci