Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

È stata del 75,29% l'affluenza alle urne in Abruzzo per le politiche 2018 per la Camera. Per il Senato del 75,09%. I dati sono sopra la media nazionale rispettivamente del 72,96% e del 73,7%. Il definitivo sull' affluenza per la provincia dell'Aquila per la Camera è di 74,75%; per la provincia di Pescara del 75,54%. Per la provincia di Teramo affluenza del 75,71 quando manca il dato di un comune, e a Chieti di 75,16% (100 comuni su 104). I votanti sono stati in totale di 192919.
Nel capoluogo di regione l'affluenza alla chiusura dei seggi, per la Camera, è stata del 76,47% mentre a Pescara del 74,89%. A Lanciano del 76,53% quindi in linea con le quattro province.

Non sono ancora disponibili dati ufficiali su tutti i seggi, ma dai dati del Ministero dell'Interno è già possibile farsi un'idea. Il Movimento 5 Stelle è il primo partito in Italia con il 31,55%, ma la coalizione del centrodestra è avanti con il 37,03%. All'interno si registra il successo della Lega con il 18,38%; il partito di Matteo Salvini è avanti a Forza Italia, che invece è attestato al 13,70%. Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni è al 4,30%, mentre Noi con l'Italia - Udc è solo all'1,26%. Passiamo al centrosinistra, i cui risultati sono deludenti: la coalizione è al 23,77% con il Pd a fare da traino con il 19,39%, mentre +Europa non sfonda i 3 punti percentuali, restando al 2,70%. Italia Europa Insieme 0,57%, Civica Popolare di Beatrice Lorenzin allo 0,48% e Svp allo 0,47%. Liberi e Uguali invece è al 3,51%.

Nel collegio Chieti, i dati di questa notte parlano di Emilia De Matteo del centrodestra  al 38,49 per cento, Daniele Del Grosso del Movimento 5 stelle al 34,62 per cento.

In quello Lanciano-Vasto-Chieti con 8 sezioni scrutinate su 318 Enrico Di Giuseppantonio del centrodestra è al 38,92%, Carmela Grippa del Movimento 5 stelle al 38,59 per cento .Questo il link del comune di Lanciano

+++ notizia in aggiornamento

Poco dopo le nove di questa mattina si sono completate le operazioni di voto a Lanciano che con un netto vantaggio del Partito 5 stelle.

I dati definitivi  per la Camera nel collegio uninominale, con 44 sezioni scrutinate su 44 danno al primo posto la candidata “pentastellata” con  il 40,71% (8580 voti)  Carmela Grippa, a seguire il candidato della coalizione di centrodestra  Enrico Di Giuseppantonio con il 34,38% (7245 voti) e con 17,39%, 3665 voti, Marusca Miscia, candidata lancianese del Pd

 Anche al senato troviamo i Cique Stelle con il 41,94% dell’ex direttore del quotidino Il  Centro Primo di Nicola  seguito dalla candidata del centrodestra Antonella Di Nino con il 33,61% e sul gradino più basso del podio Federica Chiavaroli, ex sottosegretario alla Giustizia al 17,06.