Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

Il riconfermato sindaco di Lanciano Mario Pupillo ha ufficializzato questa mattina le deleghe agli assessori della sua nuova giunta. Il primo cittadino ha tenuto per sè la delega ai Vigili Urbani. Vice sindaco è stato riconfermato Pino Valente (Progetto Lanciano), che si occuperà anche di Lavori Pubblici, Giardini e Parchi Pubblici, Bilancio e Finanze. A Pasquale Sasso (PD) vanno le deleghe all'Urbanistica, Decoro Urbano e Risorse Umane. A Davide Caporale (Lanciano Vale) quelle su Ambiente, Sport, Contrade e Quartieri, Tutela degli Animali. Francesca Caporale (Insieme a Sinistra) si occuperà di Mobilità, Commercio, Agricoltura, Lavoro e Digitalizzazione. Maruska Miscia (PD) sarà assessore a Cultura, Turismo, Grandi eventi e manifestazioni, Partecipazione e Trasparenza. Dora Bendotti (Lanciano in Comune) al Sociale, Giovani, Europa e Pari Opportunità. Giacinto Verna (Progetto Lanciano) a Scuola, istruzione e Casa. Una curiosità: l'età media nel Pupillo Bis è di 44 anni, mentre nella prima giunta era di 50 anni. Sono nuovi 3 assessori su 7.