Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

Il nubifragio di pochi minuti fa ha causato un incidente che ha coinvolto una ragazza di 20 anni alla guida della sua fiat 500 nera.

Siamo all’altezza della farmacia comunale di Viale Cappuccini quando, all’improvviso probabilmente a cusa della bomba d’acqua che si è abbattuta sulla città,  è esploso  un tombino che ha preso in piego l’auto. Nell’urto sono esplosi gli airbag della macchina che è poi finita contro il marciapiede a ridosso di un albero. Nell’urto la giovane, visibilmente sotto shock raccontano i presenti, ha riportato diverse escoriazioni traumi alle gambe alle braccia ed è stato trasportata all’ospedale Renzetti per ricevere le prime cure. Sul posto ancora la polizia municipale per i rilievi del caso,