Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

Partiranno domani pomeriggio a Lanciano le selezioni per il concorso indetto dalla Associazione il Mastrogiurato "La Dama di quartiere 2016”, E’ il primo anno che l’associazione lancia una vera e propria selezione per rilanciare la figura delle Dame all’interno del corteo e per portare anche una ventata di freschezza alla settimana medioevale con un concorso che, come ha più volte ribadito il presidente Danilo Marfisi, non è una selezione di “miss”, ma uno spazio nel quale individuare donne e ragazze di spiccata  eleganza e portamento in grado di indossare i panni della Prima Donna di quartiere. La partecipazione alla selezione è gratuita e le vincitrici avranno diritto ai premi stabiliti per questa edizione, che saranno elencati durante la serata finale che si svolgerà a ridosso della rievocazione della prima domenica di settembre.
Possono partecipare ragazze dai 18 anni compiuti in su. Ne saranno scelte 4, che ricopriranno il ruolo, appunto, di "Dama del Quartiere". Le domande potranno essere presentate da domani, e fino al 26 luglio (dalle 17 alle 19.30), nella Sede dell’Associazione in corso Bandiera n.10 a Lanciano. "Tale fase - spiegano gli organizzatori - è parte integrante del concorso e comprenderà lo scatto di alcune foto in abiti normali e in abito medievale, sia in primo piano, che a figura intera a cura di uno studio fotografico". Le vincitrici del titolo diventeranno le testimonial dell’Associazione Mastrogiurato. La valutazione delle partecipanti in sede di preselezione avverrà con il voto insindacabile di una giuria composta dagli organizzatori. Nella serata conclusiva, invece, a giudicare le partecipanti sarà una giuria tecnica, con componenti che potranno essere anche diversi da quelli che hanno assistito ai casting, scelti tra responsabili dell’Associazione Il Mastrogiurato, esperti del settore e autorità locali. Il pubblico presente potrà assegnare un premio a parte come “giuria popolare”, senza però incidere sulla scelta finale della giuria tecnica. I giudizi della giuria popolare e della giuria tecnica saranno insindacabili e inappellabili. Le 8 finaliste del concorso, tra le quali saranno scelte le 4 vincitrici,  parteciperanno ad uno shooting  fotografico in abito storico fra gli scorci più belli di Lanciano e ognuna riceverà il proprio book.