Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

Il Comune di Lanciano ha avviato la campagna “Bambini al Sicuro in auto” per l'informazione e la sensibilizzazione della cittadinanza al corretto utilizzo dei sistemi di ritenuta per bambini in auto.

L'Amministrazione Pupillo ha indicato tra gli obiettivi che la Polizia Municipale di Lanciano dovrà conseguire per l'anno 2017 la verifica costante del corretto utilizzo dei seggiolini, adattatori e cinture di sicurezza in auto, con particolare riguardo alla sicurezza dei cittadini più piccoli. Tra i soggetti che il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti definisce utenti deboli della strada e quindi meritevoli di una tutela particolare dai pericoli derivanti dalla circolazione sulle strade ci sono proprio i bambini, oltre ai pedoni, ai diversamente abili e ai ciclisti.

“Vogliamo dare un segnale forte su questo tema, con incontri informativi e controlli mirati per la sicurezza dei nostri concittadini più piccoli. Vogliamo sensibilizzare tutti, in particolare i genitori, sui rischi che si corrono in strada con un non corretto o addirittura mancato uso del seggiolino”, ha spiegato l'Assessore alla Mobilità Francesca Caporale. “Ringrazio i dirigenti scolastici per aver accolto con entusiasmo l'iniziativa e per aver messo a disposizione i locali per gli incontri, che si svolgeranno alla presenza della Polizia Municipale con cui condividiamo finalità e obiettivi della campagna e con la gratuita e preziosa partecipazione dell'esperto in sicurezza stradale Alessandro Valerio dell'Autoscuola Valerio e del volontario di Croce Rossa Luca Iezzi”, ha aggiunto l'Assessore Caporale, affiancata in conferenza stampa dal Comandante della Polizia Municipale Guglielmo Levante e dall'Assessore alla Pubblica Istruzione Giacinto Verna.

Il calendario degli incontri: lunedì 19 giugno Scuola materna Maria Vittoria dell'istituto comprensivo numero 1 di Lanciano; mercoledì 21 giugno Scuola d'infanzia “E. D'Amico” del quartiere Santa Rita per l'istituto comprensivo “D'Annunzio”; venerdì 23 giugno Scuola dell'infanzia Olmo di Riccio per l'istituto comprensivo “Don Milani”; lunedì 26 giugno Scuola dell'infanzia Ina Cappuccini per l'istituto comprensivo Umberto I. Tutti gli incontri si terranno alle ore 9. La partecipazione agli incontri è libera e gratuita ed è rivolta principalmente a genitori, nonni e quanti abitualmente trasportano bambini in auto.