Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

“Oggi è stato un incontro proficuo e importante per scongiurare la petrolizzazione del mare adriatico. Auspichiamo, ora, un ravvedimento operoso da parte del Governo”. Lo ha detto il Vice Presidente del Consiglio regionale, Lucrezio Paolini, a margine dell’incontro dei delegati delle Regioni che hanno promosso i referendum contro le trivelle in Adriatico, su cui è arrivato il primo via libera da parte della Corte di Cassazione. L’incontro si è svolto a Roma, nella sede della Conferenza dei Presidenti dei Consigli regionali e delle Province Autonome. “Nutriamo speranza – ha aggiunto Paolini – affinché il Governo possa riveda la sua posizione sul tema”.