Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

L’Amministrazione comunale di Orsogna (Chieti) ha realizzato altri 160 loculi nell’area nuova del Cimitero di via Ortonese. I lavori, dell’importo complessivo di 200mila euro, hanno riguardato anche la pavimentazione e l’impianto elettrico. L’opera è stata in parte finanziata con la vendita anticipata di una quota (circa il 50%) dei loculi da realizzare, cui sono stati aggiunti altri fondi risparmiati in precedenza dal Comune.

«Lo stile - spiega il sindaco, Fabrizio Montepara - è lo stesso, in pietra, con lapide e punto luce disponibili, utilizzato per i loculi già esistenti, in modo da mantenere l’uniformità architettonica e non creare disparità tra i defunti. Tuttavia, per dare a tutti la possibilità di acquistare un loculo, abbiamo differenziato le tariffe: più basse per la prima e la quarta fila, più alte per le due file centrali. A differenza di altri Comuni, abbiamo deciso di mantenere la gestione diretta, pubblica, dei servizi cimiteriali, poiché riguarda un aspetto molto delicato e rilevante per le famiglie, che vogliamo tenere al di fuori di qualsiasi ragionamento o valorizzazione economica».

Il progetto è dell’ingegner Rocco Di Ciero, la sicurezza di cantiere è stata affidata all’ingegner Mariangela Ciancio, l’opera è stata realizzata dall’impresa Tenaglia srl di Casoli.

?