Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

San Salvo, 29 maggio 2018 – Si terrà il 24, 25 e 26 agosto prossimi la quinta edizione di “Progetto Sud Festival”, evento rivelazione del Centro Sud Italia organizzato dall’Associazione Culturale “Progetto Sud” con il Comune di San Salvo ed Eventi e Servizi.  San Salvo Marina sarà anche quest’anno la protagonista dell’evento gratuito che, in soli quattro anni, si è ritagliato un posto di primo piano tra le manifestazioni musicali di calibro nazionale.

E’ stata presentata stamane in Comune la quinta edizione dell’evento che prevederà il seguente programma musicale:

- Venerdì 24 agosto: in apertura la patchanka orchestra del Salento Mistura Louca e a seguire i Planet Funk che da quasi venti anni rappresentano una delle realtà più importanti del panorama della musica elettronica e dance internazionale, grazie alla distintiva natura di “collettivo” e ai successi ottenuti in questi anni. I Planet hanno collaborato con ElisaEmmaGiuliano SangiorgiJovanottiPier CorteseRaiz e Claudia Pandolfi nonché con artisti internazionali come i Simple MindsCecilia ChaillyLuke Allen e tanti altri. Nel 2015 il singolo We-people è stato scelto per la campagna globale di Save the Children per combattere la mortalità infantile mentre nel 2017 i Planet Funk si sono esibiti in occasione del Concerto del Primo Maggio con Another Sunrise, Non Stop e Who Said (Stuck in the UK).

- Sabato 25 agosto: in apertura il cantautore folk/blues calabrese Santino Cardamone, e a seguire i Marlene Kuntz, gruppo alternative rock italiano che porterà a San Salvo il tour estivo “Due di me”, un doppio concerto composto da una parte acustica e una elettronica che si propone di interpretare un tema assai caro a cinema e letteratura nell'arco di tutto  il novecento, ovvero "il doppio". Nella prima parte della scaletta la band presenterà i pezzi tratti dagli album che hanno centrato o anche solo sfiorato questa dimensione. Nella seconda parte del concerto ci sarà spazio per i grandi successi dei Marlene, quelli più richiesti dai fan nei loro live.

-  Domenica 26 agosto: i Motolov d’Irpinia e a seguire Rocco Hunt, una giovane e affermata voce del rap italiano con uno stile del tutto personale che affonda saldamente le radici nel tessuto sociale e urbano da cui proviene, le case popolari della Zona Orientale di Salerno. Fin da piccolissimo la musica è la sua più grande passione e ben presto diventerà il suo strumento più efficace per trasmettere e cercare di realizzare i sogni e le speranze di un bambino di periferia: “A' music' è speranz” (La musica è speranza) come celebra nella sua prima autoproduzione targata 2010.

Collabora con Clementino, Federico Zampaglione, Eros Ramazzotti ed Enzo Avitabile; nel 2014 vince il 64° Festival di Sanremo nella sezione Nuove Proposte con il brano “Nu juorno buono” (certificato platino) contenuto, insieme a “Vieni come me” (certificato oro), nell’album “’A verità” (certificato disco di platino); è tra gli autori del fortunatissimo singolo “Roma-Bangkok” di Baby K feat Giusy Ferreri che conquista 8 platini; nel 2017 partecipa al Concerto del Primo Maggio a Roma. A marzo 2018 viene scelto per essere uno dei 10 giudici della prima edizione di Sanremo Young. Lo scorso primo maggio Rai Cinema presenta agli Incontri internazionali di cinema di Sorrento “Arrivano i prof”, una commedia scolastica ispirata a "Les Profs" che vede Rocco sia come autore della tracklist che come protagonista al fianco di Ivan Silvestrini, Claudio Bisio, Lino Guanciale e Maurizio Nichetti.

“L’obiettivo - spiegano gli organizzatori Antonio Cane, Andrea Di Iorio e Daniele Manzone – è quello di crescere di anno in anno. L’edizione 2018 mostra un arricchimento dell’iniziativa sia a livello artistico che organizzativo. Tra le novità di quest’anno ci sarà un concorso fotografico dedicato alla promozione del territorio i cui dettagli verranno forniti prossimamente”.

 Ad accompagnare la ricca proposta musicale di “Progetto Sud Festival” ci saranno i gustosi piatti dello “Street Food d’aMare”, l’originale cibo da strada, organizzato in collaborazione con Circus Eventi, uno dei maggiori organizzatori di iniziative di street food in Italia.

“Il successo di Progetto Sud ha una sola chiave di lettura - ha sottolineato il sindaco Tiziana Magnacca in conferenza stampa - il gran lavoro e la capacità di coinvolgimento della città e delle attività commerciali per un evento che contribuisce ad arricchire l’offerta turistica di San Salvo. Progetto Sud è una grande iniziativa di promozione, di incontro di stili musicali e capacità di interpretare i gusti dei giovani”.

Per l’assessore alle Attività produttive e Turismo Tonino Marcello “è un appuntamento che consente di allungare la stagione estiva a San Salvo Marina senza che si debba pagare un biglietto per assistere alla tre serate, un evento che ci riempie di orgoglio per la formula scelta dagli organizzatori”.