Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

Una rapina che ha visto coinvolto il paese, i Carabinieri non sparano per paura di colpire i bambini per le strade.

E’ accaduto questa mattina presto a Torino Di Sangro quando, due uomini, all’orario di apertura del locale ufficio postale, hanno atteso la direttrice e, minacciandola con una pistola, l’hanno costretta ad aprire la cassaforte. La donna nonostante l’arma puntata addosso è riuscita ad azionare l’allarme che ha immediatamente fatto scattare l’intervento degli uomini dell’arma giunti sul posto quando i ladri erano ancora intenti a svuotare la cassaforte.

Abbandonato il bottino si sono dati ad una fuga rocambolesca per le strade del paese, esplosi anche alcuni colpi in aria, ma vista la presenza dei bambini in attesa dello scuolabus i militari hanno dovuto desistere per tutelarne l’incolumità.

 I rapinatori sono riusciti così a dileguarsi, senza bottino, ma lasciando una intera comunità sotto shock. (Redazione)