Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

E' accaduto tutto in pochi minuti ieri sera ad Atessa. Tre uomini a viso coperto hanno fatto irruzione, armati di un cacciavite e di una catena, in una agenzia di pratiche autobobilistiche ed hanno chiesto l'incasso. Il titolare dell'ufficio ha consegnato i 500 euro che aveva in quel momento a disposizione ma i malviventi, con contenti,  lo hanno picchiato fuggendo subito dopo.

Per scappare hanno utilizzato un Doblò bianco. L'uomo aggredito è riuscito ad uscire in strada e dare l'allarme. Subito dopo è stato condotto in ospedale dove è stato medicato per contusioni varie. Indagano i carabinieri ma al momneto nessuna traccia dei tre.