Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

I lavori di riqualificazione di Corso Trento e Trieste riprenderanno lunedì 22 ottobre nel tratto compreso tra via De Crecchio e l'ingresso del parco pubblico Villa delle Rose. Questa mattina si è tenuta in Comune la riunione operativa alla presenza dell'Assessore all'Urbanistica Pasquale Sasso, dell'Assessore alla Mobilità Francesca Caporale, del Dirigente Lavori Pubblici Luigina Mischiatti, del rup Alessandro Spoltore, del Direttore dei Lavori Giuseppe Di Giacomo, del titolare della ditta che li sta eseguendo Quintino Pallante e del responsabile della sicurezza Nicola Di Biase.

I lavori inizieranno dall'incrocio tra il Corso e via De Crecchio con la fresatura del vecchio asfalto, la realizzazione del massetto in cemento e delle canaline di raccolta delle acque, la posa della pavimentazione. A causa dei lavori, ci saranno delle modifiche alla viabilità temporanee a partire dal 22 ottobre e per tutta la durata dei lavori con ordinanza del settore programmazione urbanistica e apposita segnaletica. Sono previste le seguenti modifiche: doppio senso di marcia nel tratto di viale delle Rose compreso tra Corso Trento e Trieste e via Battisti; doppio senso di marcia in via Battisti nel tratto compreso tra viale delle Rose e via De Crecchio e conseguente eliminazione dei parcheggi ambo i lati del tratto stradale; istituzione temporanea di parcheggi nel tratto di via De Crecchio solitamente riservato a corsia preferenziale autobus; eliminazione temporanea dei parcheggi nel tratto di via del Mancino dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 20 per consentire la viabilità alternativa degli autobus urbani.

“Come già programmato e fatto nel tratto concluso in precedenza, l'area interessata dai lavori sarà resa fruibile a step il prima possibile per limitare al massimo i disagi alla cittadinanza e alle attività commerciali. Il passaggio pedonale nell'area sarà garantito, ovviamente, sia sui marciapiedi che nei tratti che di volta in volta saranno ultimati, come già fatto con i lavori del tratto precedente. Abbiamo chiesto all'impresa di realizzare i lavori in tempi rapidi: l'obiettivo è di riconsegnare alla città, condizioni meteo permettendo, il tratto finito entro dicembre”, dichiarano l'Assessore all'Urbanistica, Pasquale Sasso e l'Assessore al Commercio e Mobilità, Francesca Caporale.