Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

E' rientrata a Trieste nella serata di ieri Rita Giancristofaro, la giovane originaria di Lanciano rimasta ferita nel crollo del ponte Morandi di Genova. A renderlo noto comunica la direzione generale dell'Azienda sanitaria universitaria integrata di Trieste (Asuits).

Nel sciagura del 14 agosto scorso la donna aveva riportato gravi lesioni ed era stata ricoverata all'ospedale Galliera di Genova.Al momneto del crollo si stava recando nel capoluogo ligure per visitare l'Acquario assieme al suo compagno, Federico Cerne, anche lui rimasto coinvolto nella sciagura

E' arrivata all'Ospedale Cattinara di Trieste poco dopo la mezzanotte con l'eliambulanza del Servizio sanitario regionale. E' ora  ricoverata nel Dipartimento ad Attivita' integrata di Chirurgia per proseguire le cure. Il compagno era rientrato in citta' un paio di giorni fa.