Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

E' deceduto quasi subito il settantenne originario di Lanciano che questa mattina si è sentito male in spiaggia davanti agli occhi dei numerosi bagnanti che a quell'ora già affollavano gli stabilimenti del posto.

A nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo, prima della Croce Azzurra di Lanciano e poi del personale medico 118 che sono arrivati tempestivamente.

Una scena che si ripete a poche ore di distanza da quella avvenuta ieri nella zona di Vasto dove un anziano è deceduto anche li sulla battigia.

+++ seguono aggiornamenti

L'uomo deceduto è Nicola Di Florio 66 anni di Lanciano. Al momento del malore non aveva documenti addosso e per questo il riconoscimento ha richiesto maggior tempo. I testimoni raccontano di averlo visto perdere i sensi in acqua, a pochi metri dalla riva, e di li è scattata, in tempi rapidissimi, tutta la procedura per potergli salvare la vita ma, purtroppo, tutti gli sforzi sono stati vani.