Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

LANCIANO - Il titolo dell'avviso pubblicato oggi nella sezione concorsi del sito del Comune di Lanciano è piuttosto sibillino: "Procedura selettiva di due collaboratori direttivi per il Gabinetto del sindaco". Due nuovi posti di lavoro, per un ambitissimo posto fisso nella pubblica amministrazione? In molti hanno pensato si trattasse di questo, anche se già dal titolo dell'avviso si capisce subito che qualcosa non quadra: la figura del "collaboratore direttivo", infatti, non esiste nei profili professionali del pubblico impiego, con riferimento agli enti locali. C'è, in qualche caso, nei contratti dell'area sanitaria. Basta però cliccare sul link ed ecco che si scopre che il Comune ha bandito una selezione per 2 pensionati, che lavoreranno gratis e con un contratto a tempo determinato di 12 mesi non rinnovabile. Tra i requisiti per l'ammissione spiccano l'essere in pensione, l'aver conseguito almeno il diploma di scuola superiore e l'aver maturato "una comprovata qualificazione professionale per aver svolto attività in organismi ed enti pubblici  o  privati, ovvero  aziende  pubbliche  o  private, con  esperienza  acquisita per almeno un quinquennio in funzioni direttive". Ma quali compiti dovranno svolgere questi due collaboratori direttivi? Nel bando è specificato che si occuperanno di "collaborazione con gli organi istituzionali del Comune per l’esercizio delle funzioni di indirizzo e di controllo, in particolare: realizzazione delle attività che sono alla base del programma del mandato del sindaco e per le materie di interesse dell'amministrazione; organizzazione di riunioni e incontri; rapporti con il pubblico o Enti su espressa richiesta o incarico del sindaco; svolgimento dei compiti che il  sindaco  e gli altri organi istituzionali, eventualmente, individueranno  nel  contesto  delle proprie funzioni". Le domande dovranno essere presentate entro il 15esimo giorno dalla data di pubblicazione dell'avviso e gli interessati dovranno anche produrre copia di un versamento di 10 euro alla tesoreria comunale...per lavorare gratis.

per leggere il bando completo clicca qui

LANCIANO - C'è tempo fino ai primi di dicembre (sulla versione telematica dell'avviso, pubblicata nell'albo pretorio on line del Comune, infatti, la data di scadenza non è indicata con precisione) per presentare la candidatura a ricoprire l'incarico di presidente del comitato organizzatore del Settembre Lancianese per il biennio 2017-2018. Chi intende partecipare alla selezione, oltre al curriculum dell'aspirante presidente, dovrà presentare anche un'idea progettuale per l'intera manifestazione. La procedura dell'avviso pubblico è stata introdotta nel 2012 proprio dall'amministrazione Pupillo. Da allora, per 5 edizioni consecutive, le Feste patronali sono state organizzate da Stefano Angelucci Marino.
Per visualizzare l'avviso clicca qui