Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

Rapina all'ufficio postale di Villa Scorciosa, questa mattina. Nella filiale, che ricordiamo appartenere al territorio del Comune di Fossacesia, intorno alle 10  sono entrati due uomini armati di un coltello e una pistola con il  viso coperto da un passamontagna. Quando sono piombati nei locali si trovava una sola impiegata la quale è stata prima minacciata, poi rinchiusa in uno stanzino.

Magro i bottino, presi infatti solo 400 euro.

La signora nonostante sotto shock è riuscita a dare l'allarme ed è stata liberata dagli agenti di una Volante subito arrivati dal Commissariato di Lanciano.

Sul posto è intervenuta anche la polizia scientifica.

Oggi pomeriggio il nostro appello per dare una cuccia o un alloggio a Leo il meticcio amico dei surfisti che vive a Fossacesia Marina. Dopo poche ore sono state le tante persone di buon animo che si sono mobilitate e sfidando le inteperie hanno portato una "casetta" al cane che almeno avrà un riparo per la notte. Grazie  a chi ha donato e a  chi ha portato materialmente la struttura, il cuore delle persone si riconosce anche dall'amore  nei confronti degli animali. 

I sindaci di Fossacesia Enrico Di Giuseppantonio, di Mozzagrogna Tommaso Schips e di Santa Maria Imbaro Mariella Di Nunzio, d' intesa con il dirigente Scolastico prof. Silvino D'Ercole,con apposita ordinanza hanno disposto la sospensione delle attività didattiche per lunedì 9 gennaio. Il provvedimento si ? reso necessario a causa del perdurare delle avverse condizioni meteorologiche ed al fine di consentire il pieno ripristino della circolazione stradale.

 

L'Amministrazione Comunale di Fossacesia ha predisposto le azioni per fronteggiare l’emergenza neve che nelle prossime ore colpirà anche il territorio comunale. Il Piano Neve prevede la suddivisione del territorio comunale in 4 zone: centro cittadino, frazione marina, Villa Scorciosa e aree rurali; ciascuna zona è stata affidata ad una ditta privata: Sangroter srl, Antonino Flamminio, Domenico Giuliano e Vivai Natale Florindo. Per le attività di sgombero della neve dalle strade di competenza comunale e per lo spargimento del sale saranno impiegati 6 mezzi (pale gommate, bobcat con lama, camion). Sono a disposizione 90 quintali di sale da spargere sulle strade ed i marciapiedi per limitare la formazione di ghiaccio soprattutto nelle ore notturne. A supporto delle attività di sgombero della neve e per la pulitura dei marciapiedi e delle zone pedonali saranno impegnati due operai comunali, due operatori della Ecolan spa e una squadra del gruppo di Protezione Civile comunale e 4 volontari dello Sprar. Il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio , il vice Sindaco Paolo Sisti, gli assessori e i consiglieri delegati coordineranno le azioni del piano neve d’intesa con il settore tecnico del comune (ing. Silvano Sgariglia e Maurizio Marrone). Il comune raccomanda di utilizzare l’automobile solo in caso di estrema necessità e solo se munita di dotazioni invernali (gomme termiche e catene). Il Sindaco Di Giuseppantonio e il delegato alla Viabilità Danilo Petragnani, in una nota hanno chiesto alla Provincia e all’ANAS, che gestiscono la maggior parte delle strade che attraversano Fossacesia, di prestare particolare attenzione al servizio di spazzamento neve e di spargisale. L’Amministrazione comunale inoltre ha predisposto il servizio SOS NEVE, in collaborazione con il gruppo di volontari della Protezione Civile, il consorzio cooperative sociali S.G.S. ed il gruppo parrocchiale Caritas; gli anziani soli e le persone diversamente abili potranno contattare i numeri 0872.608740 e 346.6767634 per richieste di acquisto di beni di prima necessità, di medicinali e per l’accompagnamento presso strutture sanitarie del territorio per visite ed esami programmati. Tutti gli aggiornamenti saranno consultabili in tempo reale sul sito internet del comune e sui social network.

 

In occasione delle festività natalizie, anche quest’anno, il Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, in accordo con l’intera Amministrazione Comunale, ha firmato l’ordinanza sindacale con la quale è stato fatto divieto assoluto di botti e di qualsiasi altro materiale esplodente nelle aree pubbliche durante l’intero periodo natalizio e comunque sino al 7 gennaio 2017. Nella stessa ordinanza il primo cittadino inoltre invita chiunque a tenere comportamenti appropriati anche nelle aree private, dove l’utilizzo dei botti sarebbe comunque opportuno fosse evitato. Il provvedimento è nato dalla volontà di tutelare l’incolumità di tutti i cittadini ed in particolare dei minori che spesso fanno uso inappropriato di tali strumenti di divertimento, con conseguenti gravi rischi per la salute. Inoltre, come noto, l’utilizzo dei botti è particolarmente pericoloso per i nostri amici a quattro zampe che, a causa del forte fragore, oltre a spaventarsi, perdono spesso l’orientamento, con gravi conseguenze psichiche. L’inosservanza dell’ordinanza sindacale sarà punita con una sanzione amministrativa pecuniaria, ai sensi dell’articolo 7 bis del D.Lvo 267/2000 del testo in vigore, che va da un minimo di 25 euro ad un massimo di 500 euro, fatta salva, ove il fatto assuma rilievo penale, la denuncia all'Autorità Giudiziaria

 

E’ di questi giorni la notizia che l’Amministrazione Comunale di Fossacesia ha dato l' incarico ad uno studio di geologi specialisti nel settore per affrontare e verificare soluzioni utili e definitive per combattere l’annoso problema dell’erosione costiera che ormai da tempo ha assunto carattere preoccupante per le spiagge di Fossacesia che, in alcuni tratti stanno addirittura scomparendo. “Abbiamo deciso di affrontare l’annosa problematica dell’erosione costiera con un approccio differente – dichiara il Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio – che, attraverso un metodo innovativo già in uso in alcuni tratti della riviera romagnola, risolverà la problematica, senza alcun impatto ambientale”. Il metodo utilizzato, infatti, parte dallo studio attento e mirato delle correnti costiere presenti nei fondali marini, finalizzato a comprendere la corretta realizzazione delle opere a mare. Nello specifico questo studio consentirà al Comune di Fossacesia di realizzare opere o porre scogliere in maniera tale da non contrastare le correnti marine stesse, ma di favorirne il naturale movimento così da permettere il corretto deposito di sabbia lì dove serve. “Questo nuovo metodo – aggiunge il sindaco Di Giuseppantonio- ci permetterà non solo di contrastare l’annosa questione dell’erosione costiera, ma anche di risolvere il problema del pericoloso dislivello che si è creato tra la battigia ed il mare soprattutto nella zona sud di Fossacesia Marina, cosa che quindi consentirà anche a quell’area di essere maggiormente frequentata ed accessibile a tutti ”. “Risolvere il problema dell’erosione costiera, aggiunge l’Assessore al Turismo, Paolo Sisti – è un modo non solo per evitare i continui danni che puntualmente i balneatori subiscono soprattutto in occasione del maltempo, ma anche per dare un impulso maggiore al turismo, perché, attraverso la realizzazione di opere mirate che rispettano l’andamento naturale delle correnti di costa, sarà possibile avere una spiaggia più accessibile a tutti”.

 

FOSSACESIA - Si riaccendono le luci su Sapori a Palazzo, la tradizionale festa dell’olio e del vino che, giunta ormai alla 14esima edizione, si svolgerà a Fossacesia il prossimo sabato 10 e domenica 11 dicembre. Nel prossimo weekend infatti le vie della città ed il suo storico Palazzo Mayer si animeranno di buon cibo, vino, artisti di strada, concerti, spettacoli teatrali, mercatini e cultura, il tutto avvolto nella magica atmosfera del Natale. Organizzata dall’Amministrazione Comunale e coordinata da Stefano Angelucci Marino, gestore del Sistema Culturale di Fossacesia e in collaborazione con l’Associazione Culturale Itaca e Casartigiani, quest’anno la manifestazione ha arricchito il suo programma con una serie di iniziative che soddisferanno ogni genere di pubblico, dalle famiglie con bambini agli amanti della tradizione, dai giovani agli appassionati della buona cucina e del buon bere. Numerosi gli stand previsti, oltre 30, in cui chiunque potrà assaporare buon cibo, magistralmente preparato dalle associazioni e dai ristoratori del territorio, degustare vino di qualità delle pregiate cantine del territorio, acquistare prodotti della tradizione.
Tantissimi gli appuntamenti previsti. Si inizierà sabato 10 Dicembre, a partire dalle ore 17.00, quando, dopo i saluti da parte del Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, l’Associazione Itaca, presieduta da Marisa De Filippis, presenterà presso il teatro Comunale Nino Saraceni il suo ricco programma culturale, fatto di mostre e convegni sui temi legati alla riscoperta della tradizione con uno sguardo verso l’importanza della progettazione per un territorio, del ruolo del settore agroalimentare e dell’ambiente. Sempre a cura dell’Associazione Itaca, all’interno del Palazzo Mayer saranno allestite una serie di mostre sulle antiche tradizioni del territorio, aperte e visitabili per entrambi i giorni della manifestazione.
Sempre sabato 10 dicembre, a partire dalle ore 19.00, si darà il via all’apertura degli stand enogastronomici dove le associazioni, i ristoratori del territorio, il centro pastorale ed il centro Sprar prepareranno i piatti tipici della tradizione, da pizze e foje, alla pecora alla callara, dagli arrosticini alla pizza fritta, dallo stracotto di maiale ai dolci tipici e tanto altro ancora, il tutto accompagnato da calici del miglior vino delle cantine di Fossacesia. La serata sarà animata dai baskers, gli artisti di strada, che con la loro arte ed allegria, coloreranno le vie del centro storico cittadino.
Ancor più ricco il programma di domenica 11 dicembre, quando, già a partire dalle ore 12.00 la CTT, Compagnia Tradizioni Teatina, si esibirà in Piazza del Popolo con canti e balli della tradizione. Nel pomeriggio, alle ore 17.00, presso il Teatro Comunale Nino Saraceni sarà portato in scena dal Teatro del Sangro lo spettacolo teatrale “Il Canto di Natale” di Dickens. La serata sarà poi animata dal trio jazz itinerante a cura dell’Accademia Musicale Frentana, che accompagnerà la riapertura degli stand enogastronomici. Il tutto si concluderà con il concerto delle Terre del Sud che, a partire dalle ore 22.00, si esibiranno in piazza Fantini. Durante le due giornate, le vie della città, saranno inoltre arricchite con i tradizionali mercatini di Natale, organizzati dall’associazione di categoria Casartigiani.

FOSSACESIA - Parte il pagamento online di alcuni servizi del Comune di Fossacesia. L’Amministrazione Comunale, infatti, in linea con quanto previsto dal Codice dell’Amministrazione Digitale, ha aderito in questi giorni al sistema di pagamento “PagoPa”, che consente a cittadini ed imprese di effettuare pagamenti online di tributi comunali, in maniera sicura e tracciata. “In un’epoca in cui tutto corre sul digitale, l’adesione a PagoPa – esordisce Enrico Di Giuseppantonio, Sindaco di Fossacesia – porterà una serie di vantaggi per i cittadini, primo fra tutti l’evitare le carambole fra uffici e sportelli vari per effettuare semplicissimi pagamenti”. Il sistema, infatti, consente ai cittadini di poter pagare i tributi comunali in modalità elettronica, 24 ore su 24, comodamente da casa e semplicemente cliccando sul link attivo sul sito del Comune di Fossacesia www.fossacesia.gov, da dove si accede alla piattaforma digitale Ancitel – Pay. Al momento il Comune di Fossacesia ha attivato questa modalità solo per il pagamento della contribuzioni di mensa, trasporto, diritti di segreteria per l’ufficio tecnico ed il transito nella ZTL di San Giovanni in Venere, ma a breve amplierà la rosa dei servizi pagabili online. Chiunque potrà pagare comodamente da casa, in qualsiasi momento della giornata, semplicemente con un clic, i tributi comunali per i quali è stato attivato il servizio, scegliendo inoltre l’operatore finanziario di cui servirsi, fra quelli attivi nel sistema e maggiormente vantaggioso per il cittadino, ed ottenendo in tempo reale la ricevuta di pagamento.

FOSSACESIA - Il Comune di Fossacesia, anche quest’anno, ha aderito alla Giornata mondiale contro la violenza contro le donne indetta dall'ONU, adottata anche dal Dipartimento per le Pari Opportunità, che si terrà domani venerdì 25 Novembre. Per l’occasione l’Amministrazione Comunale ha deciso di realizzare in Piazza Fantini una mostra fotografica finalizzata a sensibilizzare sul tema della violenza contro le donne e soprattutto a promuovere e far conoscere il numero antiviolenza e stalking 1522, al quale le donne possono rivolgersi per chiedere aiuto. In caso di maltempo la mostra si svolgerà presso il teatro Comunale Nino Saraceni In contemporanea, l’Associazione Libera un Libro di Fossacesia, in accordo con il Comune, esporrà sulle scale della Piazzetta dei Lettori e della fontana delle 5 Cannelle delle scarpette rosse, elemento ormai diventato simbolo contro la violenza sulle donne, che chiunque liberamente potrà deporre in segno di condanna verso gesti aberranti praticati sulle donne.

FOSSACESIA - “Tutti insieme per tutti i bambini del mondo”: si intitola così la manifestazione che l’Amministrazione Comunale di Fossacesia ha organizzato per domani Sabato 19 Novembre, in occasione della giornata mondiale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, a ricordo della Convenzione ONU sottoscritta 27 anni fa. L’Amministrazione Comunale quest’anno ha deciso di dedicare questo evento in particolare ai bambini di Amatrice, uno dei paesi maggiormente dilaniati dal terremoto, per i quali durante l’evento vi sarà una raccolta fondi tramite la vendita di oggetti realizzati dai bambini del Centro Diurno per Minori di Fossacesia, come in una sorta di gemellaggio dell’infanzia e dell’adolescenza. Si inizierà dalle ore 17.15, quando, dopo i saluti del Sindaco Enrico Di Giuseppantonio, la Prof.ssa Tonia Orlando, autrice del libro “Come gli Aquiloni”, parlerà ai presenti dell’importanza del valore della famiglia e dell’educazione morale delle nuove generazioni. Seguirà, a cura del Teatro del Sangro, la rappresentazione teatrale “L’Anello di Gollum” in cui Stefano Angelucci Marino rappresenterà, attraverso un monologo teatrale liberamente tratto dall’opera di Tolkien, l’importanza di valori come l’amicizia, la fedeltà, l’amore, la gioia, il sacrificio, la libertà, la verità e la grazia. L’evento si concluderà per le 19.00, con i saluti finali dell’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Fossacesia, Mariangela Galante.

  • Pagina 2