Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

Anche quest’anno saranno circa 90 gli eventi dell’estate fossacesiana previsti nel cartellone Bellestate 2016. Spettacoli teatrali, concerti di musica jazz e da camera, animazione per i bambini, mercatini sul Lungomare, la Notte Bianca, la Festa della Bandiera Blu, Naturalmente a Fossacesia ed appuntamenti enogastronomici animeranno la Città ed i numerosi turisti che quest’anno giungeranno a Fossacesia. Iniziato con i mercatini che ogni mercoledì, giovedì e venerdì animeranno il Lungomare di Fossacesia Marina, il programma proseguirà con il terzo torneo di Street Basket, il Festival dei Cori, vari spettacoli teatrali per adulti e bambini, una mostra di “Artisti per l’Abruzzo, dai Trabocchi alla Maiella”. Nei giorni 22/23/24 Luglio ci sarà poi il Tour Village di Rete 8, all’interno del quale si svolgerà anche la Festa della Bandiera Blu, che il Comune di Fossacesia ha ottenuto per il 15° anno consecutivo. Il 30 Luglio poi si svolgerà la Notte Bianca di Fossacesia, con musica dal vivo, dj e stand enogastronomici. Il 27 e 28 luglio nel Parco dei Priori, a San Giovanni in Venere, prenderà il via la prima edizione di Fossacesia Jazz Festival. Tanti anche gli appuntamenti di Agosto: dopo alcuni spettacoli teatrali, un concerto rock, il Festival dell’Armonia, il Gusto della Tradizione ed un appuntamento con “Lo scrittore per Strada” presso la neonata piazzetta dei lettori, il 5 Agosto la Regione Abruzzo ha scelto lo splendido scenario di San Giovanni in Venere per il conferimento delle onorificenze di Ambasciatori d’Abruzzo nel Mondo. Subito dopo seguirà la festa patronale di San Donato e l’8 e 9 l’ormai tradizionale appuntamento di Naturalmente a Fossacesia. Concerto speciale dedicato al nostro mare" Il Respiro musicale che saliva dal mare", dell'Orchestra Sinfonica Internazionale Giovanile, che si terrà l'11 agosto nell'area antistante l'Abbazia di San Giovanni in Venere. Il 17 agosto , inoltre ,Fossacesia ospiterà una tappa della tournée teatrale dell'attore Giorgio Pasotti. Questi sono solo alcuni degli appuntamenti più rappresentativi del cartellone Bellestate di Fossacesia. “Anche per quest’anno abbiamo cercato di costruire un calendario vario e ricco di iniziative – dichiara l’Assessore agli eventi, Maria Vittoria Tozzi – che potesse accontentare ogni esigenza, cercando di animare tutte le zone della nostra città ”. “Anche se con sacrificio – aggiunge l'assessore Tozzi – abbiamo voluto costruire un calendario che fosse in grado di accontentare grandi e piccoli. Ci sarà il teatro, la musica jazz, la musica rock, i laboratori di riuso per avvicinare i più piccoli all’ambiente, gli eventi enogastronomici e tanto altro ancora. Chi vorrà trascorrere le proprie vacanze a Fossacesia insomma avrà di che divertirsi”. “Anche per quest’anno ringraziamo tutte le associazioni ed i privati del territorio – conclude il sindaco Enrico Di Giuseppantonio – per la fondamentale mano che ci hanno dato per allestire questo ricco cartellone di Bellestate 2016”.

Ieri mattina a Fossacesia una donna, in seguito a un malore, è svenuta in spiaggia. La signora era intenta a nuotare verso gli scogli, nelle acque della spiaggia sottostante l’ex tracciato ferroviario e li è stata punta molto probabilmente da una medusa che le ha riempito il corpo di bolle. I soccorsi sono arrivati dopo più di un’ora  e la signora, per tutto il tempo, è rimasta distesa sotto la tettoia del bar di un stabilimento, in evidente stato di shock, sia per il dolore e anche per il panico, aggravato dal gran caldo di questi giorni.

Sì, avete letto bene: più di un' ora di attesa, con il servizio di pronto soccorso sul lungomare che non è intervenuto e i primi soccorsi effettuati da un medico che era per fortuna in spiaggia. E se si fosse trattato di un infarto? E se la donna avesse avuto uno shock anafilattico conseguente la puntura? Senza considerare che il mezzo della Croce Rossa, proveniente da Lanciano, una volta giunto sul posto ha avuto notevoli difficoltà per entrare, visto lo stato - che definire selvaggio sembrerebbe un eufemismo - dei parcheggi che in molti effettuano proprio in quella zona, pur di assicurarsi un posto all’ombra e non pagare il ticket. (C. Lab)

 

 

Sarà sicuramente un sabato diverso, da vivere all'insegna dei profumi e dei sapori. Il prossimo 9 luglio, infatti, a cominciare dalle ore 10, nella variopinta e fresca atmosfera del centro giardinaggio “Flo Garden” di Fossacesia, si terrà una giornata di “Live cooking" con la partecipazione del finalista di MasterChef Junior 2015, Nicolò che darà prova della sua bravura e creatività. L'evento è promosso e organizzato dalla Sasso Service, azienda leader nella commercializzazione di prodotti casalinghi, che per questa iniziativa ha potuto contare sul supporto tecnico della società Clementi, nome noto nel settore della produzione di forni a legna. Due aziende, dunque, che con lungimiranza hanno scelto di collaborare per dar vita a una giornata speciale. Che vedrà pure la presenza del pizzaiolo Nicola Zulli, che si esibirà in uno spettacolo dimostrativo. La bontà della pizza e gli acrobatici movimenti cattureranno di certo la curiosità e l'attenzione di quanti vorranno trascorrere qualche ora spensierata in un ambiente inedito.

Weekend  di rock’n’roll dal 15 al 17 luglio a Fossacesia Marina con la prima edizione di “Cannonball Vintage 50’s live & fun”. Un evento fuori dagli schemi tradizionali che si terrà all’interno del Bayaverde Sport Village, un’oasi naturale che guarda il mare sede di frequentate strutture sportive. La musica sarà la prima protagonista della kermesse con ospiti internazionali selezionati dalla 88 Booking con la direzione artistica di Gianluca “Dj Galeazzo”, già direttore artistico di altri affermati eventi di musica “fifties”, primo tra tutti il Custom Party di Atessa.  Special guest del ricchissimo programma musicale, Sonny George, la leggenda del contry-rock’n’roll mondiale che si esibirà sabato 16 per la prima volta in Italia e in esclusiva europea. Direttamente da Nashville il quasi 70enne Sonny ci riporterà sulle strade degli USA con il suo mix selvaggio di country e puro tennessee r’n’r. Ex “trucker” (autista di camion), conosce molto bene quanto la musica roots sia legata alle tematiche della strada, e non ne ha mai fatto segreto, incidendo diversi album solisti dove questi temi sono l’apice della sua filosofia di vita.  Il grande pubblico lo conosce anche come leader della all-star band americana The Planet Rockers, insieme ad Eddie Angel e Mark Winchester, il primo chitarrista dei Los Straitjackets, il secondo contrabbassista di Brian Setzer. Nella serata di venerdì si avrà modo invece di gustare il rock’n’roll e boogie woogie tedesco del pianista Rockin’ Piano Sam, astro nascente del movimento fifties europeo, virtuoso al piano, cantante accorato e showman navigato, spesso presente sui migliori palchi europei come sideman delle star di questi grossi eventi. Ma la musica del Cannonball Weekend non si ferma qui. Si esibiranno i Don Diego Trio, band siciliana molto apprezzata in Europa e non solo, reduce dai concerti in Texas all’interno dell’Ameripolitan Award, l’Hudson Trio (Pordenone), giovanissimi ma con una determinazione e un sound così maturo che difficilmente si riesce a credere all’età dei componenti di questa band, gli Osaka Flu (Toscana), sound nervoso che richiama il garage e il punk degli esordi ma con ritornelli che rimangono in testa subito, come il rock and roll impone, Cris Mantello, istrionico cantante e chitarrista italo svizzero, abile strumentista con un sound che ricorda il revival rockabilly degli anni '80. E poi i gruppi abruzzesi:  Crossroad Band, quartetto country capitanato dalle due chitarre di Piero Di Crescenzo e Gianluca Di Meo, i The Tasta Boys, quartetto rockabilly e i Bad Riders, formazione che cavalca l’onda del surf e della low-fi music americana degli anni ’60. Non solo live music ma anche tattoo contest, street food, animazione e balli country a cura della scuola di Valerio Ciarrocchi, un mini ranch per i più piccoli e il famosissimo gioco texano del “Chicken Shit Bingo”  curati dalla Fattoria di Città Lanciano. Presentatore e mattatore della manifestazione Dr. Feelgood, dj di punta del network radiofonico Virgin Radio.  L’ingresso all’evento è gratuito.
 

Questa mattina il Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, l’Assessore al Turismo, Paolo Sisti e l’Assessore all’Ambiente, Raffaele Di Nardo, hanno consegnato le bandiere blu 2016 a tutte le concessioni balneari di Fossacesia. Il Sindaco Di Giuseppantonio ha invitato tutti i concessionari a far sventolare sulla costa con orgoglio il prezioso sigillo ed ha ricordato che Fossacesia è uno dei pochi comuni italiani ad ottenerla per l'intero tratto del litorale e non solo per alcune zone. “Per l’ottenimento della bandiera blu è fondamentale il lavoro di squadra – dichiarano all’unisono Di Giuseppantonio, Sisti e Di Nardo – prezioso è il contributo che i concessionari balneari hanno dato in questi anni per l’ottenimento della bandiera blu ed è per questo che invitiamo ciascuno di loro a proseguire con impegno, passione ed amore il loro operato, affinchè, lavorando insieme, Fossacesia possa divenire realmente la perla della costa dei trabocchi”. E' il quindicesimo anno consecutivo che Fossacesia conquista, per l'intero tratto del litorale, la bandiera blu, il prestigioso riconoscimento ambientale concesso dalla FEE, destinato alle località turistiche che si sono impegnate in una gestione sostenibile del territorio. La bandiera blu viene attribuita a seguito di un'attenta e scrupolosa analisi di una serie di parametri piuttosto severi che considerano non solo la qualità delle acque di balneazione , ma anche l'efficienza dei servizi offerti in spiaggia, l'impegno dell'Amministrazione Comunale per la tutela ambientale, con particolare riguardo alla raccolta differenziata dei rifiuti; le iniziative poste in essere per l'accessibilità delle spiagge alle persone disabili; lo sviluppo del turismo eco-sostenibile.

 Partirà domani sabato 2 luglio e si svolgerà tutti i sabati fino al 3 di settembre, dalle ore 15.30 alle ore 18.30, il servizio di BiblioApe in spiaggia, un servizio innovativo ed alternativo che vedrà la biblioteca di Fossacesia praticamente spostarsi al mare. Il servizio nasce all’interno del Sistema Culturale di Fossacesia che il Comune ha attivato a partire dal mese di maggio, affidandone la gestione al Teatro del Sangro di Lanciano, con lo scopo di mettere in rete ed animare tutte le strutture culturali del territorio, quindi la biblioteca, il Parco dei Priori, il teatro comunale e l’archivio storico. Il servizio di BiblioApe, del tutto gratuito, consisterà fondamentalmente nel prestito dei libri che saranno trasportati su questo simpatico tre ruote che percorrerà il Lungomare di Fossacesia, sostando, di tanto in tanto, lungo il percorso o nei pressi dei vari stabilimenti balneari. Chi lo vorrà potrà prendere in prestito i libri, per poi restituirli successivamente o alla stessa BiblioApe oppure in biblioteca il mercoledì dalle 15.30 alle 18.30. “Vogliamo sperimentare questo nuovo servizio al mare – dichiara l’Assessore alla Cultura del Comune di Fossacesia, Maria Vittoria Tozzi – per sostenere la lettura anche nel periodo estivo. Leggere è senza dubbio uno dei migliori strumenti per fare cultura ed è per questo che, da quest’anno, abbiamo pensato di portare la cultura anche sulla spiaggia, rendendola accessibile a tutti i frequentatori del mare di Fossacesia e soprattutto ai tanti bambini che auspichiamo,ha dichiarato il sindaco Enrico Di Giuseppeantonio,  si avvicineranno con curiosità a questo allegro mezzo di trasporto”.

Erano le 11 di questa mattina quando dalla spiaggia sotto l’ex tracciato ferroviario si è sentito un botto, seguito da fumo nero e fiamme altissime. In molti hanno pensato ad una macchina andata a fuoco, e invece arrivati sul posto la scena che ci si è trovati davanti era ben diversa. Una moto di grossa cilindrata contro il muro della strada che immette sul lungomare in fiamme e una utilitaria bianca completamente distrutta all’imbocco della discesa. La dinamica non è chiara: solo un uomo, operaio della Sevel, era ancora sul luogo dell'incidente, seduto sul sedile posteriore dell’auto in forte stato di shock, ma vigile. Altri coinvolti non erano al momento visibili. Dopo poco sono arrivati i vigili del fuoco e i soccorsi, ed è stato necessario anche l'intervento l’eliambulanza del 118, che ha trasportato i feriti verso Chieti.

AGGIORNAMENTO: il ferito è un 37enne originario di Napoli, dipendente della Sevel. E' stato trasferito in codice rosso al policlinico di Chieti con diversi traumi e fratture. Illeso, invece, il conducente della vettura.

Da domenica 26 giugno, nel cuore di Fossacesia, nascerà la “Piazzetta dei Lettori”, un luogo dove gli amanti della lettura potranno incontrarsi per scambiarsi libri, condividere momenti legati al piacere della lettura e vivere l’esperienza del book crossing, un’iniziativa ormai consolidata che consiste nel lasciare, “liberare”, un libro affinchè questo vada ad attraversare la vita di qualcun altro.  L’iniziativa promossa dall’Associazione “Libera un libro a Fossacesia”, guidata da Nicoletta Tiezzi, è stata sostenuta dall’Amministrazione Comunale e in particolare dall’Assessore alla Cultura Maria Vittoria Tozzi, che ha deciso di dedicare un luogo specifico dove poter svolgere questa speciale pratica, appunto “La Piazzetta dei Lettori”, ubicata in Piazza del Popolo dietro la Fontana delle Cinque Cannelle. L’Amministrazione Comunale ha provveduto a rendere il luogo maggiormente accogliente, sostituendo le precedenti panchine, ripulendo l’area e rivalorizzando la fontana delle cinque cannelle. Significativa è stata anche la partecipazione da parte di molti cittadini che hanno accolto di buon grado l’idea. L’inaugurazione si terrà domenica alle ore 19.30.

E’ partita ieri sulla pagina facebook “Fossacesia Cultura” e condivisa su altre l’iniziativa “La tua idea per una cabina”. L’idea è stata promossa dall’Amministrazione Comunale di Fossacesia per raccogliere iniziative, progetti, proposte di riutilizzo delle vecchie cabine telefoniche. Fossacesia conserva tutt’ora una cabina telefonica proprio nel cuore del paese, in P.zza del Popolo. A partire dagli scorsi mesi la Telecom in tutta Italia ha deciso di rimuovere la maggior parte delle cabine telefoniche, simboli indimenticabili della nostra epoca. Saranno lasciate solo quelle presenti in luoghi di grande rilevanza sociale, come ad esempio ospedali, carceri, caserme ecc. I Comuni, tuttavia, possono presentare proposte alternative di riuso e per questo l’Amministrazione Comunale di Fossacesia ha deciso di cogliere al volo questa opportunità chiedendo, tramite il mezzo di comunicazione più diffuso al momento, facebook, a tutti i cittadini, e non solo, in cosa trasformerebbero la cabina telefonica di Piazza del Popolo. Tante le idee già arrivate: da postazione per un defibrillatore, a minilibreria, a stazione di ricarica per auto e bici elettrica o per smartphone, a totem informativo, ad internet point, ad acquario, luogo per cartoline artistiche, smart cabine e tanto altro ancora . E’ possibile partecipare al sondaggio fino a mercoledì 8 luglio scrivendo sotto i post di facebook “la tua idea per una cabina” della pagina “Fossacesia Cultura” oppure inviando un semplice messaggio di posta elettronica all’indirizzo info@comune.fossacesia.ch.it.
 

La violenta mareggiata degli ultimi giorni, sostenuta dal garbino, ha colpito seriamente l'intero litorale costiero di Fossacesia Marina, provocando importanti fenomeni di erosione della costa. Le onde hanno raggiunto le prime file degli ombrelloni degli stabilimenti balneari e degli ombreggi provocando danni alle attrezzature e disagi agli operatori balneari. Sono andati erosi una ventina di metri di spiaggia fronte mare, provocando dislivelli e avvallamenti. La stagione turistica sta entrando nel vivo e purtroppo questi fenomeni di erosione costiera rendono difficoltosa la fruibilità della spiaggia e delle aree attrezzate degli stabilimenti. "Nei prossimi giorni il Comune sarà costretto ad effettuare una nuova opera di livellamento della spiaggia ed a ripristinare le passerelle per i diversamente abili che sono state danneggiate e divelte. -dichiara l'Assessore al Turismo Paolo Sisti- La spiaggia di Fossacesia ogni anno perde metri di spiaggia a causa dell'erosione costiera. Mi faccio portavoce dei disagi che subiscono gli operatori balneari, costretti a lavorare in situazioni di criticità." "Vogliamo che la Regione affronti la questione seriamente - dichiara il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio - e che effettui in breve tempo opere di ripascimento della spiaggia e di protezione della costa con il rafforzamento delle scogliere a largo e con l' apposizione di pennelli. La spiaggia di Fossacesia ha subito negli ultimi anni importanti fenomeni erosivi e deve essere assolutamente preservata, altrimenti con la prossima stagione invernale si potranno verificare danni seri all'intero litorale ed agli stabilimenti. Senza la spiaggia rischiamo di mandare in frantumi gli sforzi che stiamo facendo per far decollare il turismo".

  • Pagina 6