Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto

CasaPound interviene in merito alla mancata concessione per l’ inagibilità delle della sala conferenza delle Torri Montanare in occasione della Lectio Magistralis che Vittorio Sgarbi terrà a Lanciano mercoledì 11 Maggio dietro invito della stessa CasaPound. “Ci dispiace fortemente non aver potuto ospitare una figura insigne del mondo culturale italiano quale Vittorio Sgarbi all’interno della cornice delle mura vecchie della nostra città - afferma il responsabile lancianese CasaPound Nico Barone in una nota. Alla nostra domanda di concessione della struttura, ci è stato comunicato che risulta inagibile in ragione della mancata manutenzione del sito. Apprendiamo così come uno dei siti di maggior pregio e valore anche simbolico sia lasciato sostanzialmente all’abbandono per larga parte dell’anno, situazione in fondo facilitata anche dalla scarsa valorizzazione del sito da parte dell'amministrazione Pupillo. L’evento culturale sarà ora ospitato al teatro Fenaroli, in attesa che una nuova amministrazione guidata da Tonia Paolucci e dagli uomini e le donne di CasaPound sappia mostrarsi più attenta nella promozione del patrimonio culturale cittadino come fatto in questi anni, come la conferenza organizzata da CasaPound con un personaggio di primissimo livello come Vittorio Sgarbi ne sta a testimonianza, evitando alla nostra città tristi figure che non merita”.